30.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Agosto 10, 2022

Juve Stabia-Palermo 0-2 (18° Valente, 21° s.t. Saraniti) – Rileggi LIVE

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

50° Finisce con la vittoria più che meritata per il Palermo il secondo turno dei Playoff del Girone. La Juve Stabia esce mestamente dopo una bruttissima partita, davvero una delle peggiori dell’intera stagione. Basti pensare che le Vespe hanno tirato in porta solo al 93° con Fantacci che ha fallito una grandissima occasione.

49° ammonito Marotta per la Juve Stabia.

48° Fantacci riesce nell’impresa di divorarsi un gol quasi a porta vuota su un bel cross di Orlando dalla sinistra.

44° Palermo vicinissimo al tris: Valente, nettamente il migliore in campo, si beve tutta la difesa gialloblè non trova il gol solo per una grande parata di Farroni.

42° Rizzo sbuca da una mischia in area di rigore e la palla gli viene deviata in angolo.

21° raddoppio del Palermo con Saraniti che capitalizza un perfetto cross di Valente dalla fascia sinistra. E’ notte fonda per le Vespe. 

17° ammonito anche Doda per fallaccio su Rizzo.

15° anche Palermo di nuovo pericoloso: da Luperini a De Rose che va al tiro con la palla che lambisce il palo alla destra di Farroni.

14° ammonito Elizalde per la Juve Stabia.

12° Juve Stabia vicinissima al pareggio: cross molto profondo di Scaccabarozzi dalla destra su cui per pochissimo non irrompe Marotta in spaccata.

7° Va al tiro Berardocco in modo pericoloso in area di rigore rosanero ma la palla viene respinta da Marong.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-PALERMO

45° Finisce 0-1 per il Palermo il primo tempo della sfida di playoff con la Juve Stabia. Un vantaggio meritato quello dei rosanero che hanno interpretato meglio la gara mettendo molto in difficoltà le Vespe soprattutto nei primi 20 minuti. La Juve Stabia praticamente non ha mai tirato seriamente in porta nel primo tempo mentre il Palermo dopo l’inizio tambureggiante e il gol di Valente ha arretrato di qualche metro il proprio baricentro creando densità in mezzo al campo e chiudendo tutte le linee di passaggio per le Vespe.

42° ammonito Luperini per il Palermo per fallo netto su Scaccabarozzi.

38° traversone dalla destra per Valente che anticipa Scaccabarozzi ma tocca flebilmente mettendo sul fondo.

20° La Juve Stabia inizia a vedersi in campo: sugli sviluppi di un angolo da Orlando bel cross per la testa di Troest e palla di pochissimo fuori.

18° Vantaggio per il Palermo più che meritato. Vola via Kanoutè sulla destra e mette un cioccolatino al centro per la testa di Valente che non perdona e porta in vantaggio i rosanero. 

16° ancora pericoloso il Palermo: va al tiro Floriano con tiro a giro di destro ma Farroni blocca senza problemi.

12° ammonito Troest che ferma con una spallata Kanoutè lanciato a rete.

10° Palermo meglio della Juve Stabia nei primi dieci minuti. Luperini di testa offre un ottimo assist per Santana, che oggi opera da falso nueve, che tira al volo con palla alta sulla traversa.

4° grande protagonista Marotta nei primi minuti. Prima una rabona e poi un bel tiro in diagonale che si spegne di pochissimo sul fondo.

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-PALERMO

Juve Stabia e Palermo si affrontano al “Romeo Menti” in una gara che dovrà decretare quale delle due squadre accederà alla Fase Nazionale dei Playoff che inizierà domenica 23 maggio.

Mister Padalino nella conferenza di vigilia apparso molto determinato. Secondo il tecnico della Juve Stabia il rinvio del match forse ha fatto più bene al Palermo da un punto di vista della logistica ma anche le Vespe ne beneficeranno perchè la gara con la Casertana tiratissima fino all’ultimo secondo avrebbe potuto influire sulle gambe dei propri ragazzi. Rinvio della gara comunque propizio perchè ha consentito di recuperare anche Iacopo Cenigoi che era uscito vistosamente zoppicante negli ultimi minuti della gara con la Casertana. Indisponibili i soli Mastalli e Lazzarri poi Vespe al gran completo. Recuperato anche Alessandro Garattoni, reduce dal turno di squalifica.

Nel Palermo di mister Filippi invece, reduce da un ottimo momento forse il miglior periodo della stagione con 4 vittorie nelle ultime 5 gare, ci saranno diverse defezioni e il rinvio della gara sotto questo aspetto non ha portato a grandi recuperi dei calciatori infortunati. Infatti saranno assenti al “Menti” per problemi di vario tipo il secondo portiere Fallani, Palazzi, il bomber Lucca, l’infortunato Rauti e Somma.

Filippi alla vigilia ha sottolineato che si va a Castellammare per vincere e passare il turno. Il tecnico dei rosanero ha affermato che questa non è una squadra Lucca e Rauti dipendente. Si farà di necessità virtù nel settore avanzato ma è un Palermo che si giocherà tutte le sue carte a disposizione, forte anche della carica di circa 300 tifosi che hanno scortato la squadra fino all’imbarco per Napoli poichè la squadra rosanero è arrivata in Campania in nave.

La gara sarà diretta dal sig. Marco RICCI della sezione di Firenze. L’assistente numero uno sarà: Andrea MICARONI della sezione di Chieti; l’assistente numero due: Claudio GUALTIERI della sezione di Asti; quarto ufficiale: Francesco LUCIANI della sezione di Roma 1.

FORMAZIONI UFFICIALI.

JUVE STABIA (3-4-3): Farroni; Mulè (Suciu dal 29° s.t.), Troest, Elizalde (Ripa dal 36° s.t.); Scaccabarozzi, Berardocco (Garattoni dal 29° s.t.), Vallocchia (Fantacci dal 22° s.t.), Rizzo; Borrelli (Cernigoi dal 29° s.t.), Marotta, Orlando.

Allenatore: sig. Pasquale Padalino

PALERMO (3-4-2-1): Pelagotti; Accardi (Doda dal 13° s.t.), Lancini (Peretti dal 18° s.t.), Marconi; Marong, De Rose, Luperini, Valente; Kanoute (Silipo dal 43° s.t.), Floriano (Broh dal 18° s.t.); Santana (Saraniti dal 13° s.t.).

Allenatore: sig. Giacomo Filippi

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy