26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Luglio 3, 2022

Torta al miele: un dolce gustosissimo per la colazione, e oltre

Da leggere

La torta al miele è un dolce super soffice, morbida, umida e veloce da preparare per la colazione accompagnata con un caffellatte, o una merenda!

Tra le torte per la colazione questa è sicuramente una di quelle che  tutti preferiscono, bambini e adulti.

Come fare la torta al miele soffice

Comincio con il dire che, per preparare una torta al miele, potrete utilizzare il miele che preferite, purché sia di qualità!

Naturalmente il gusto varierà leggermente a seconda del miele che utilizzerete (naturale, acacia, castagno, arancio, mandarino, timo e anche il più classico millefiori o il più forte di castagno), ma davvero di poco e comunque avrete un dolce sempre buono e sofficissimo indipendentemente da questo!

Ingredienti per Stampo da 22/24cm diam.
  • 300 gr di farina 00
  • 140 gr di zucchero (semolato)
  • 3 uova (intere del tipo grande)
  • 85 ml di olio di semi
  • 200 ml di latte
  • 150 ml o gr di miele
  • 1 bacca di vaniglia (o vanillina)
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 scorza di limone

Per Spolverizzare:

  • q.b. di zucchero a velo
Preparazione
  1. Lavorare le uova
  2. Con le fruste o in planetaria montate le uova con lo zucchero fino a renderle chiare e gonfie.
  3. Mettete la velocità al minimo e aggiungete anche il miele a filo.
  4. Lavorate fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
  5. Aggiungere latte e olio
  6. Quando saranno montati bene, aggiungete la vaniglia e la scorza di limone grattugiata alle uova, quindi, mentre continuate a lavorare ad una velocità più bassa aggiungete, alternando, il latte e l’olio.
  7. A questo punto unite anche il miele e lavorate ancora il tutto.
  8. Quando il tutto si sarà amalgamato per bene, aggiungete gli ingredienti aggiungete la farina, il lievito per dolci, un pizzico di sale ed i semi di un baccello di vaniglia (o una bustina di vanillina) e lavorate il tutto per avere un impasto liscio, morbido e cremoso, grumi.
  9. Versate il tutto nello stampo preparato in precedenza con della carta forno, o imburrato, e infornate in forno caldo a 170 °C in modalità statica per circa 45/50 minuti circa.

Dopo 40-45 minuti potrete iniziare a verificare la cottura della vostra torta con uno stecchino, quando questo è asciutto spegnete il forno e lasciatevi la torta dentro ancora 5 minuti, poi estraetela e lasciatela raffreddare completamente.

A questo punto la vostra torta al miele sarà pronta e potrete servirla con una spolverata di zucchero a velo (se piace) per la gioia di tutti.

Nota Finale:

La torta al miele si conserva soffice per più giorni ma, in verità, non ne ho mai vista una durare più di un giorno, o poche ore.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook! – Cristina Adriana Botis / Redazione

Alcune altre ricette presenti nei nostri archivi:

Scialatielli all’amalfitana con la pasta fatta in casa: primo piatto di pesce tipico di Amalfi

Gli scialatielli all’amalfitana sono una gustosa pasta fresca tipica della costiera amalfitana e sono un primo piatto tipico della Campania.

Patate all’aglio e rosmarino al forno: una ricetta facile da preparare

Oggi vi propongo una deliziosa ricetta facile, gustosissima e molto veloce da preparare: le patate all’aglio e rosmarino al forno.

Fave e cicoria, un piatto unico della tradizione, nutriente e leggero

La bellezza di un piatto come fave e cicoria, riconosciuto dalla regione Puglia come prodotto agroalimentare tradizionale, in dialetto fae e fogghie o fae e foje

Pane azzimo fatto in casa

Il pane azzimo è un ottimo alimento dal punto di vista nutritivo e cucinarlo è davvero semplice e molto economico.

Insalata Caprese: antipasto freddo ed estivo, cult della cucina partenopea

L’Insalata Caprese è un antipasto freddo ed estivo, a base di pomodoro, mozzarella, olio extravergine, origano e basilico fresco!

Trota grigliata avvolta nella pancetta

Trota grigliata avvolta nella pancetta. Quando si pensa a fare un pesce grigliato la mente va subito al pericolo di averlo troppo cotto e secco ed avete ragione.

Risotto con crema di fave e piselli freschi

Risotto con crema di fave e piselli freschi. Per questa ricetta le fave vengono utilizzate per preparare, unite ai piselli, una crema che aiuta a mantecare il risotto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy