26.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Vivarini: “La Juve Stabia ha calciatori esperti e di spessore. Si difendono ripartendo bene”

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Vincenzo Vivarini, allenatore del Catanzaro, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con la Juve Stabia valevole per la 34esima giornata del campionato di Lega Pro Girone C in programma domani al “Romeo Menti” alle ore 14:30.

Le dichiarazioni di Vivarini raccolte dai colleghi di www.uscatanzaro.net sono state sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Abbiamo fatto una buona settimana. Importante mantenere alta la carica nervosa, la determinazione. Troviamo una squadra che vuole fare punti e si difende ripartendo bene. Ha delle individualità interessanti. Queste partite fino alla fine devono essere fatte con applicazione. Ci servono per cercare la migliore condizione da parte di tutti. Maldonado – continua Vivarini – deve riacquisire minuti, Rolando e Tentardini devono recuperare. Troviamo un campo in sintetico. 

Martinelli ha smaltito l’infortunio. Ha fatto una settimana piena e in linea di massima dovrebbe rientrare. Maldonado e Cinelli insieme dobbiamo provarli perché sono giocatori con qualità. Cinelli – aggiunge Vivarini – è un calciatore importante. Sia Welbeck che Verna hanno capacità interditive.

La Juve Stabia ha calciatori di grande esperienza e spessore. Gli esterni sono bravi uno contro uno. Ci metteranno in difficoltà ed è quello che serve a noi per valutare la forza nostra ed imporci. L’abbiamo preparata in tante accortezze che dobbiamo avere. Concedono pochi spazi in fase di sviluppo. Saremo stimolati a tirare fuori il meglio di noi.

Sounas l’abbiamo spremuto arrivando da Perugia senza ritmo partita e l’abbiamo impiegato sempre. Ha dimostrato le qualità fisiche e tecniche. Abbiamo avuto la possibilità di dare continuità a Carlini. Su questi due calciatori abbiamo ben pochi dubbi sul piano del rendimento.
Sono tutti e quattro dei grossi attaccanti.

Vivarini Catanzaro
Fonte Foto: www.uscatanzaro.net

Iemmello ha bisogno di giocare perché per me, ancora, non è in perfetta forma. La gara scorsa l’ho fatto giocare 90 minuti. Cianci – prosegue Vivarini – ha delle caratteristiche che nessun altro ha dal punto di vista strutturale. Vazquez ha avuto una piccola flessione ma quando è in condizione non si tiene. Biasci sta interpretando bene la fase di sviluppo ed anche in finalizzazione riesce ad essere efficace.

Rolando è ancora lontano dalla sua forma ottimale. Ha fatto due settimane a pieno regime e gli abbiamo fatto assaporare il terreno di gioco domenica. Ci vuole un po’ più di tempo.
Per me la seconda posizione – conclude Vivarini – è un vantaggio e in quei giorni bisognerebbe rimanere in ritmo partita”.

Fonte: www.uscatanzaro.net

Fonte Foto: uscatanzaro.net 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy