Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Violazione normative ambientali; operazione congiunta dei Carabinieri

Indagine dei Carabinieri su una ditta per violazione di normative ambientali riguardanti il ritrovamento di rifiuti speciali

Intercettato un giro di rifiuti speciali smaltiti in modo illegale da parte di una azienda campana

Le indagini

I Carabinieri della stazione di Caserta, in collaborazione con i colleghi della compagnia di Marcianise, hanno svolto indagini su una azienda di confezionamento di accessori per abbigliamento.

Una volta accertate le violazioni ambientali, i militari hanno provveduto a sigillare il capannone appartenente all’azienda presso Orta in Otella, dove avvenivano le lavorazioni.

La procura di Napoli Nord ha dato il via alle indagini nel novembre 2018 a seguito di un incendio di rifiuti; dopo aver spento l’incendio, è stata fatta una perlustrazione dei dintorni e sono stati rinvenuti circa un centinaio di sacchi contenenti rifiuti speciali tessili, alcuni dei quali dati alle fiamme.

A seguito di diversi ritrovamenti di simile natura, i militari hanno avviati delle operazioni di controllo sui furgoni che transitavano in quelle zone; tra i vari trasporti, sono stati individuati dei veicoli il cui contenuto risaliva ai rifiuti speciali dati alle fiamme e ritrovati precedentemente, i quali hanno permesso alle forze dell’ordine di rintracciare i responsabili.

Attività simili sono state registrate anche tra il 2019 ed il 2020, con i colpevoli che ancora si danno da fare con lo smaltimento illegale di rifiuti tessili; la procura ha disposto un’ispezione presso la sede di Sant’Arpino (CE), riuscendo a riscontrare dei collegamenti con i reati commessi nei mesi precedenti.

Ulteriori complicazioni

A seguito dell’ispezione, sono emersi altri dettagli che hanno aggravato il quadro generale dell’azienda responsabile; la gestione dei liquidi utilizzati nei processi di lavorazione non è stata svolta correttamente, così la polizia giudiziaria ha provveduto con la chiusura anche di questo sito per bloccare qualsiasi attività.

Violazione normative ambientali; operazione congiunta dei Carabinieri/Antonio Cascone/redazionecampania