28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Sottili: “Col Francavilla il miglior primo tempo della mia gestione. Obiettivo entrare nei playoff”

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Stefano Sottili, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con la Fidelis Andria in programma domani alle ore 21 allo stadio “Romeo Menti” e valevole per la ventesima giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

Le dichiarazioni di Sottili sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“E’ difficile analizzare nella maniera giusta la gara col Francavilla. Abbiamo buttato via forse il miglior primo tempo della mia gestione. Chi guarda solo il risultato – aggiunge Sottili – vede che alla fine del primo tempo perdevamo 2-0 e può pensare che abbiamo subito. In realtà abbiamo fatto un buon primo tempo contro una squadra organizzata.

Abbiamo fatto un’ottima prima frazione vanificata da due errori grossolani che i nostri avversari hanno capitalizzato al massimo. Alla fine del primo tempo dovevamo essere 4-2 per noi. Nel secondo tempo – continua Sottili – all’inizio siamo andati bene come nel primo tempo creando un paio di presupposti per riaprire la gara. Poi ci siamo spenti e loro hanno chiuso sul 3-0. Però la nostra gara non è stata brutta come dice il risultato. 

Dopo 19 giornate il valore della rosa è questo punto più, punto meno. Detto ciò questa squadra ha fatto un buon percorso di crescita. Mi dispiace non aver mai avuto tutta la rosa a disposizione. Non mi sono mai lamentato perchè non lo ritengo corretto e utile ma questo incide nel lavoro settimanale, nella possibilità di fare le scelte e nel cambiare le gare in corso. La società – continua Sottili – mi ha chiesto di entrare nelle prime dieci e di entrare nei playoff. L’obiettivo minimo è arrivare al decimo posto ed entrare nei playoff. 

Le scelte verranno fatte in base ai giocatori che stanno meglio. Perdiamo Caldore per squalifica. Vediamo dopo la rifinitura che situazione avremo e poi decideremo chi scenderà in campo. In questo momento siamo ridotti al lumicino e le valutazioni verranno fatte in base a chi sta meglio. 

Ai ragazzi chiedo il solito. Di uscire dal campo avendo dato tutto con lucidità e senza avere il rammarico di averle provate tutte per vincere la partita. Si può accettare anche un punteggio diverso dalla vittoria ma io devo aver dato tutto. L’Andria – continua Sottili – ha una rosa di valore a prescindere da ciò che dice la classifica. E’ una squadra di esperienza che ha perso alcune partite senza meritarlo. All’interno della gara troveremo tante difficoltà, Chi pensa ad una gara semplice non ha capito niente. In questo campionato niente è semplice e dietro l’angolo c’è sempre qualche insidia. Dobbiamo ritrovare quella vittoria che sabato a Francavilla non siamo riusciti ad ottenere. 

I sicuri indisponibili sono Troest, Schiavi, Squizzato, Lipari, Caldore e Scaccabarozzi. Gli altri – conclude Sottili – li valuteremo domani mattina se saranno recuperabili o meno”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy