sarri Atalanta

Sarri, se resta la clausola si rischia la rottura

I dettagli

Il 16 maggio, l’allenatore del Napoli Maurizio Sarri ed il presidente Aurelio De Laurentiis si guarderanno in faccia e decideranno cosa fare con il contratto. Esiste la clausola che permette al presidente di allungare unilateralmente l’accordo per un altro anno, ma Il Mattino riferisce che “il punto di partenza, sul quale si rischia la rottura, è proprio questa opzione che secondo il tecnico andrebbe eliminata: il tecnico si aspettava già alla fine del girone di andata un nuovo contratto e se De Laurentiis dovesse insistere nel voler conservare la clausola del rinnovo unilaterale, la sensazione è che Sarri andrà via”.