novellino-catania-1-750x330

Novellino: “Prestazione non ottimale. Mi assumo tutte le responsabilità”

Walter Novellino, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match perso dalle Vespe al “Massimino” contro il Catania.

Le dichiarazioni di Novellino sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Gli errori ci sono durante una partita. Siamo partiti un pò così ma nel momento migliore nostro abbiamo subito il terzo gol. Dobbiamo rivedere alcuni errori che si sono visti ma non è il caso di rimproverare niente ai ragazzi.

E’ assurdo parlare di una difesa horror. Abbiamo recuperato una gara che si faceva fatica. Al di là di questo, la prestazione non è stata ottimale ma non mi sento di incolpare nessuno.

Sono stati un pò fortunati di noi ma quando c’è una sconfitta la colpa è sempre dell’allenatore.

Mi dispiace per i tifosi della Juve Stabia, c’è tanta amarezza e sono rimasto male anche io. Mi assumo io tutte le responsabilità ma questa è una squadra che può fare grandi cose e lo abbiamo dimostrato nel palleggio e nel recuperare una gara che sembrava già persa. Però è ovvio che c’è una sconfitta di mezzo e me ne assumo la responsabilità.

Tanta amarezza, siamo abituati a fare un calcio importante ed è ovvio che qualcosa non abbia funzionato. Non mi sento di colpevolizzare nessuno perchè è una sconfitta amara per tutti i noi.

Sconfitta meritata? Non lo so. Credo che il ritorno di Eusepi sia stato importantissimo. Ho sempre giocato con la difesa a quattro, è il modulo che ha fatto le mie fortune.

Ogni settimana facciamo un’ora di allenamento sulle palle inattive. E’ chiaro che non riusciamo a colpire sulle palle inattive ed è un aspetto sul quale dobbiamo necessariamente migliorare”.

a cura di Natale Giusti.