Mastalli ginocchio Juve Stabia
Mastalli ginocchio Juve Stabia

Mastalli, dopo l’intervento al ginocchio: “Grazie di cuore a tutti!”

Mastalli, le prime parole del capitano della Juve Stabia affidate ai social dopo l’intervento al ginocchio destro perfettamente riuscito

 

Capitano, mio capitano: Alessandro Mastalli, da sempre grande trascinatore della Juve Stabia e non solo nell’anno della storica riconquista della Serie B a suon di record da parte del team guidato da mister Fabio Caserta, era apparso sicuramente tra i più in forma nel ritiro di Rivisondoli. Si era presentato in condizioni smaglianti capitan Mastalli, sempre tra i migliori in campo se non proprio il migliore in assoluto in tutte le amichevoli precampionato condite da qualche bel gol e smanioso di ben figurare e di dare il meglio di se stesso in un torneo come quello di Serie B in cui anch’egli era un debuttante ma con la forza e la volontà di mostrare a tutta l’Italia calcistica di che pasta era fatto uno come lui che il pallone ce l’ha nel DNA (figlio d’arte, suo padre Ennio è stato un grande centrocampista del Bologna e successivamente del Catania in Serie A, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80).

Sembrava filare tutto liscio e tutto lasciava presagire una grande stagione per capitan Mastalli, scuola Milan, ormai al quarto campionato con la maglia gialloblè della Juve Stabia. Il diavolo però, come spesso accade, stava per metterci inesorabilmente la coda. Al ritorno a Castellammare nella casa della Juve Stabia al “Romeo Menti”, dopo pochi giorni dalla ripresa degli allenamenti, una fitta improvvisa e il legamento crociato anteriore del ginocchio destro che salta costringendo Mastalli all’intervento chirurgico effettuato ieri dal team del professor Lo Presti, un luminare nel settore ortopedico, che costringerà però il capitano della Juve Stabia ad un lungo stop che dovrebbe essere (ma si attende comunicato ufficiale della società) non inferiore ai sei mesi come nella prassi di questi interventi chirurgici per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio.

Mastalli ha affidato ai social, Facebook e Instagram, le prime parole dopo l’intervento chirurgico di ieri perfettamente riuscito: “L’operazione è andata a buon fine.??
Ringrazio tutti per gli attestati di stima e per tutto l’affetto che ho ricevuto in questa settimana. In particolare ringrazio il professore Lo Presti e il suo staff per l’intervento. Ringrazio la mia famiglia per essermi stato vicino in questi giorni, ma soprattutto voglio ringraziare la donna della mia vita, la quale mi ha fatto tornare subito il sorriso.
GRAZIE DI CUORE A TUTTI!”. 

Ad Alessandro va un grandissimo in bocca al lupo da parte di tutta la redazione di ViViCentro.it e l’augurio di una prontissima guarigione nella certezza ovviamente di rivederlo prima possibile di nuovo in campo a difendere i colori gialloblè della Juve Stabia!

 

 

a cura di Natale Giusti 

Ascolta la WebRadio