26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Agosto 13, 2022

L’Ischia si riprende la vetta! Pistola-Castagna decidono il derby di Forio

Da leggere

ECCELLENZA-DERBY- REAL FORIO-ISCHIA 1-2: i gialloblu si impongono con i gol di Pistola e Castagna e balzano in testa alla classifica

Simone Vicidomini– L’Ischia vince anche il suo ultimo derby di questa stagione. I gialloblu si impongono al “Salvatore Calise” per 2-1 contro il Real Forio. Una vittoria che vale nuovamente la testa della classifica. Una partita mai messa in discussione per i gialloblu che hanno tenuto il pallino del gioco per grossi tratti di gara. Il gol messo a segno da parte dei foriani quasi allo scadere della seconda frazione di gioco ha reso i minuti di recupero un po’ frizzanti ma nulla di che.

A sbloccare il derby è stato un eurogol di Pistola nella prima frazione di gioco. Nella ripresa ci ha pensato il solito Castagna con un tiro rasoterra a bissare il risultato. L’Ischia è scesa in campo col piglio giusto andando ad aggredire i foriani, schiacciandoli spesso nella loro metà campo. La squadra di Leo ha cercato di sfruttare qualche ripartenza per costruire qualche palla gol.

E’ inutile dire che i gialloblu per le occasioni avute già nel primo tempo, potevano ulteriormente chiudere la prima frazione di gioco con un risultato più ampio. Il raddoppio arrivato nel secondo tempo ha fatto tirare i remi in barca alla squadra foriana. Serviva soltanto un episodio al team di Leo per cercare di riaprire la partita, ed infatti ci ha pensato il neo entrato Cuomo con un gol in stile calcio a 5 che ha insaccato il pallone all’incrocio dei pali.

La vittoria nel derby manda aritmeticamente i gialloblu alla fase successiva, ma ora servirà la così detta prova del nove quando sabato al “Mazzella” arriverà il Pianura per cercare di congelare definitivamente il primo posto nel girone così da non arrivare all’ultima giornata (turno infrasettimanale) a giocarsi il tutto e per tutto nella trasferta di Mugnano contro il Napoli United. Da lunedì (chi legge oggi) inizierà una settimana decisiva per la squadra di Monti.

LE FORMAZIONI- Il Real Forio guidato da Flavio Leo scende in campo con un 4-3-3. Lamarra tra i pali, Iacono e De Luise V. centrali difensivi, Annunziata a sinistra e Lubrano a destra. In mediana Di Spigna con Sirabella e Fiorentino. In avanti Massimo De Luise al centro dell’attacco con a supporto Cantelli e Migliaccio esterni.

L’Ischia di Billone Monti deve fare a meno di Gianluca Saurino, Rubino e Di Sapia. Tra i pali Di Chiara, con Chiariello e Monti centrali, Florio a destra e Buono a sinistra. A centrocampo Arcamone con Trofa e Pistola sulle corsie esterne. In avanti Sogliuzzo in posizione di falso nueve con D’Antonio (prima gara da titolare) e Castagna.

LA PARTITA- Il primo squillo del match è proprio da parte di gialloblu. Al 4’ pallone scodellato in area per D’Antonio che impatta di testa, Lamarra blocca. Dopo una fase di studio, l’Ischia al 19’ passa in vantaggio. Ripartenza dei gialloblu con D’Antonio che serve Pistola che da circa 25 metri di sinistro lascia partire un tiro a giro che si insacca sotto l’incrocio con Lamarra che non può arrivarci. Due giri di lancette più tardi ai gialloblu viene annullato un gol per posizione di off-side di Castagna che aveva ribattuto su una respinta corta di Lamarra sul tiro dal limite di Sogliuzzo.

Al 24’ ancora gialloblu vicini al gol: Sogliuzzo innesca un pallone in area per Pistola che calcia di destro con Lamarra che viene chiamato in causa. Successivamente Sogliuzzo ci prova con un calcio di punizione sul versante sinistro, conclusione di destro che da l’impressione del gol con la sfera che fa la barba al palo. Al 38’ ci prova il Real Forio con Cantelli, conclusione murata con il pallone che arriva sui piedi di Massimo De Luise che prova una difficile conclusione che termina sul fondo.

Al 43’ cross dalla destra di Pistola, D’Antonio in area riesce soltanto a sfiorare di testa. Nel finale della prima frazione di gioco Buono scodella in area per il colpo di testa di Trofa con Lamarra che smanaccia e poi Pistola crossa in area per D’Antonio tutto solo, colpo di testa troppo debole.

Nella ripresa ci prova subito Castagna con una conclusione di destro, la palla termina di poco alto sopra la traversa. Sul versante opposto ci provano i foriani con una ripartenza: Migliaccio arriva a tu per tu con Monti dal limite, conclusione ciabattata di destro che termina fuori. Billone Monti dalla panchina richiama D’Antonio ed inserisce Pesce. Al 16’ Florio serve sulla destra Pistola che da ottima posizione cerca di piazzarla, tentativo che termina fuori.

Girandola di cambi tra le due squadre. Leo manda in campo Di Meglio.A. al posto di Migliaccio; per i gialloblu entra Gigio Trani al posto di Arcamone con Sogliuzzo che si abbassa a centrocampo. L’Ischia al 22’ trova il gol del raddoppio. Castagna ruba palla dopo una ribattuta della difesa locale, e dal limite calcia un rasoterra preciso dove Lamarra non può arrivarci. I gialloblu controllano il risultato con il Forio che cerca di imbastire qualche ripartenza. Al 38’ tentativo prima di Pistola e poi di Trofa che entrambi vengono murati dal limite dalla retroguardia foriana.

Nel Real Forio entrano Chiaiese e Capuano al posto di Fiorentino e De Luise. V. Al 43’ ancora una ripartenza dei gialloblu con Pistola che da fuori conclude, Lamarra blocca. Al 45’ arriva il gol dei padroni di casa che riapre la partita. Azione imbastita dal neo entrato Cuomo che riceve da Annunziata, uno-due nello stretto con Massimo De Luise e tiro a giro di sinistro (da calcio a 5) e pallone all’incrocio dei pali.

Al 48’ Trofa lancia in contropiede Castagna che dalla destra entra in area, conclusione in diagonale di un soffio fuori. Al 49’ altra occasione per i gialloblu con Trani che dal limite conclude, tentativo impreciso. Finisce così la partita con l’Ischia che vince il derby per 2-1 e torna in testa alla classifica.

REAL FORIO 1
ISCHIA 2
REAL FORIO: Lamarra, Lubrano Lavadera, Annunziata, Iacono, De Luise V. (39’ st Capuano), Fiorentino (39’ st Chiaiese), Cantelli (28’ st Cuomo), Di Spigna, De Luise, Sirabella (50’ st Di Meglio C.), Migliaccio (19’ st Di Meglio A.). (In panchina Pasero, Veneziano, Sorrentino, Boria). All. Leo.

ISCHIA CALCIO: Di Chiara, Florio, Buono L., Arcamone (21’ st Trani L.), Chiariello, Monti, D’Antonio (1’ st Pesce), Trofa, Pistola (47’ st Saurino C.), Sogliuzzo, Castagna. (In panchina Mennella, Di Costanzo, Accurso, Di Meglio N., Invernini, Cibelli). All. Monti.

ARBITRO: Cavalli di Benevento (ass. Mallardo e Capano d Napoli).

MARCATORI: nel p.t. 19’ Pistola; nel s.t. 22’ Castagna, 45’ Cuomo.

NOTE: angoli 5-1 per l’Ischia.

Ammoniti De Luise V., Cantelli, De Luise M., Di Spigna.

Durata: p.t. 37’, s.t. 50’.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy