Primavera 3, le Vespette battono la Casertana per 1-0 nel derby

Primavera 3, Juve Stabia-Casertana 1-0. E’ andato in scena oggi al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia l’importante derby tra Juve Stabia e Casertana nel Girone F di Primavera 3 con i falchetti che prima di questa gara sopravanzavano in classifica le Vespette di appena due punti. Squadre a specchio in campo con la Juve Stabia che passa alla difesa a tre anche a causa delle assenze importanti tra le fila della Juve Stabia di Damiani e di Stoecklin mentre gioca Oliva, complice anche il turno di sosta della prima squadra nel campionato di Serie C Girone C.

Il tabellino della gara tra Juve Stabia e Casertana nel Girone F di Primavera 3

Juve Stabia: Spagnulo; Sigismondo, Annibale, Di Pasquale, Oliva, Tufano (Galletta dal 50°), Esposito, Romilli (Caputo dal 70°), De Simone (De Simone dal 70°), Aruta (Lucci dal 50°), Musto. A disp: Martoriello, Campagnuolo, Caruso, Galletta, Eleyache, Caputo, Affinito, Accietto, Lucci, Provvisiero, Borrelli, Belardo. All: Liguori.

Casertana: Schiavone, Mercaldo, De Masi, Vivolo, De Vivo (Di Martino dal 46°), Annella, Franzese, Romano (Cordato dal 68°), De Riso, Cirillo, Saracino (Vinciguerra dal 46°). A disp: Solaro, Nocchiero, Vitiello, Tartaglione, Andreassi, Cordato, Di Martino, Battilo, Vinciguerra, Montaperto, Hafiane, Cecoro.

Marcatori: 15° De Simone (Juve Stabia)

Ammoniti: Romilli (Juve Stabia), Oliva (Juve Stabia), Sigismondo (Juve Stabia), De Masi (Casertana), Lucci (Juve Stabia)

Arbitro: sig. Francesco De Sio sez. Salerno

Assistenti: sig. Gianluca Caianello sez. Napoli, sig. Antonio Capano sez. Napoli

La cronaca del match

PRIMO TEMPO – Primavera 3 Juve Stabia-Casertana

Al secondo minuto del match di campionato di Primavera 3 tra vespette e falchetti, Casertana subito pericolosa con Romano che riceva palla da Cirillo al limite dell’area di rigore e, tutto solo, mette sul fondo. Ribattono però subito le Vespette cinque minuti più tardi con Musto che dalla fascia sinistra mette un bel pallone al centro per De Simone che viene stoppato al momento della conclusione col destro. Ancora Oliva al nono minuto fa partire un bel destro con la palla che scheggia la traversa e termina alta.

Al 15° Juve Stabia meritatamente in vantaggio: bella palla in profondità di Romilli per De Simone che trafigge imparabilmente di esterno destro l’estremo difensore, Schiavone, della Casertana. 

Al 17° Casertana vicinissima al pareggio: bella iniziativa sulla fascia sinistra dei falchetti con cross al centro per Romano che a due metri da Spagnulo si fa neutralizzare la conclusione da due passi.

Al 24° occasionissima per i falchetti: De Riso dagli undici metri batte malissimo un calcio di rigore, concesso per fallo su Romano, mettendo altissimo sopra la traversa.

Un minuto dopo Juve Stabia vicinissima al raddoppio in contropiede: bel passaggio di Oliva per De Simone che si fa ipnotizzare dal portiere Schiavone della Casertana che respinge a mani aperte. A pochi minuti dalla fine del primo tempo Romilli ha una grande occasione sul proprio destro ma la palla termina sull’esterno della rete.

Il primo tempo termina con una Juve Stabia che ha ampiamente meritato il vantaggio per 1-0 per effetto della rete siglata al quarto d’ora da De Simone, ben imbeccato da Romilli. Vespette che hanno lasciato il pallino del gioco in mano ai falchetti ma che hanno colpito varie volte in contropiede andando anche vicino al raddoppio. Casertana che ha fallito un’occasionissima con De Riso che ha sbagliato un calcio di rigore.

 

SECONDO TEMPO – Primavera 3 Juve Stabia-Casertana

Ammoniti subito a inizio ripresa sia Oliva che Sigismondo per la Juve Stabia che si rende subito pericolosa con un’azione sostenuta da Musto e Romilli che però termina con un nulla di fatto. Al 14° del secondo tempo ancora Juve Stabia vicinissima al raddoppio prima con De Simone e poi con Romilli e Schiavone che salva miracolosamente.

Ammonito anche De Masi per la Casertana al 16°. Juve Stabia più arrembante nella seconda frazione di gioco e nettamente superiore alla Casertana nei primi 15 minuti della ripresa.

Occasionissime intorno al 25° prima per Accietto e poi per Annibale che di testa fallisce un gol clamoroso a pochi passi da Schavone. Vespette che avrebbero meritato finora un vantaggio molto più ampio per la propria condotta di gara.

Ammonito anche a dici minuti dal termine Lucci per la Juve Stabia che sembra in controllo nella fase finale della gara. Casertana che però ancora a sei minuti dalla fine va vicina al pareggio: tiro cross di Cordato che impegna Spagnulo in una difficile parata con la palla che gli rimbalza davanti pericolosamente a pochi passi da lui. Sul ribaltamento di fronte è Lucci ad andare vicinissimo al raddoppio per le Vespette con miracolo di Schiavone, assolutamente migliore in campo.

Cordato ancora una volta al 42° va vicinissimo al pareggio con una Casertana che si mostra più intraprendente nel finale. Ben servito al centro dell’area di rigore da posizione ottima mette incredibilmente sul fondo.

Finisce con la vittoria per 1-0 più che meritata della Juve Stabia il derby con la Casertana nella sesta giornata del Girone F del campionato di Primavera 3. Vespette che avrebbero meritato anche un risultato più ampio per le tante occasioni sprecate nel secondo tempo e che ora superano in classifica proprio i falchetti della Casertana. Secondo vittoria consecutiva per la Juve Stabia di mister Nicola Liguori.

 

a cura di Natale Giusti

Fonte Foto: canale YouTube SS Juve Stabia

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

 

 

 

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Il Sorrento non sfonda a Tivoli: finisce 0 a 0 al “Galli”

Piccola boccata d’ossigeno per i rossoneri, che ritornano dalla trasferta laziale con un solo punto. Gara maschia e con pochi spunti.