27 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Juve Stabia, al termine della finale di Primavera 4 il Fair Play viene prima di tutto

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Juve Stabia sconfitta nella finale di primavera 4 contro la Giana Erminio ma grande prova di sportività da parte dei ragazzi di mister De Martino.

IL GRANDE FAIR PLAY DELLA JUVE STABIA NELLA FINALE DI CESENA.

Sconfitti sul campo per 2-0 da una coriacea Giana Erminio che ha meritato la promozione in Primavera 3 ma è come se la Juve Stabia avesse vinto per il gesto di grandissima sportività che non sempre, anzi molto raramente, si vede su un campo di calcio.

Il Fair Play anche e soprattutto a livello di settore giovanile viene prima di ogni altra cosa. Al triplice fischio finale, le Vespette hanno formato due cordoni sul terreno di gioco, attendo gli avversari e congratulandosi con essi, fino al loro rientro negli spogliatoi. Questo è il calcio in cui crediamo e questa è la sportività di una grande società!

Juve Stabia Primavera 4 fair play
Foto: ssjuvestabia.it

Oltre alla grandissima sportività dimostrata dalla Juve Stabia anche al termine dei 90 minuti di gioco, resta inoltre la grandissima stagione di tutto il settore giovanile delle Vespette.

La finale raggiunta dalle Vespette di mister De Martino conferma ancora una volta i grandi risultati raggianti nel corso degli ultimi anni dal settore giovanile della Juve Stabia, sapientemente guidato dal responsabile Saby Mainolfi e dal direttore Roberto Amodio, che non solo è arrivato all’atto finale nel campionato di Primavera 4 ma sta primeggiando anche nel campionato Under 15 e nel campionato Under 17 dove i ragazzi di mister Michele Sacco hanno raggiunto, battendo l’Avellino 4-3 domenica scorsa, i playoff nazionali con ben 2 giornate di anticipo rispetto alla chiusura del campionato.

I risultati raggiunti dimostrano che il lavoro, quando realizzato bene, da sempre i suoi frutti e nel caso del settore giovanile delle Vespette mai cosa fu più vera visti i risultati conseguiti nel corso degli ultimi anni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy