32.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Juve Stabia-Catanzaro – Rileggi LIVE 1-1 (11° Tonucci, 54° Biasci)

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Juve Stabia-Catanzaro è la partita clou della 34esima giornata del campionato di Lega Pro Girone C perchè da un lato per le Vespe può rappresentare l’occasione per far dimenticare la figuraccia di Viterbo col Monterosi mentre per i calabresi può significare in caso di vittoria il secondo posto a poche giornate dalla fine della stagione regolare.

I TEMI DI JUVE STABIA-CATANZARO.

Alla vigilia Novellino ha evidenziato come l’entusiasmo, nonostante la brutta sconfitta di Viterbo col Monterosi, non sia scemato anche perchè la Juve Stabia si era espressa molto bene sia nelle vittorie contro Messina e Turris e anche nella sconfitta di Bari.

A turbare la settimana e la vigilia del match col Catanzaro in casa gialloblè la vicenda della sospensione in via cautelare del bomber Umberto Eusepi fermato dal Tribunale Nazionale Antidoping. Una vicenda sulla quale l’allenatore ha piena fiducia nel suo attaccante nell’attesa che il tutto si risolva approfondendo le indagini.

Dal canto suo Vivarini che schiererà i suoi con il consueto 3-5-2 suo marchio di fabbrica, continua la sua marcia di avvicinamento verso i playoff e ha l’obiettivo dichiarato di arrivarci con un secondo posto che sarebbe un ottimo biglietto da visita per gli spareggi promozione. In questo momento il Catanzaro ha 5 punti di vantaggio sull’Avellino terzo e vuole blindare il secondo posto facendo risultato anche al “Romeo Menti”. Da qui il suo invito alla squadra a non abbassare la concentrazione e a tenere alta la carica agonistica anche al “Menti” dove ci sarà da battagliare.

Nel Catanzaro mancherà l’ex Fazio squalificato per un turno dal giudice sportivo ma in ogni caso l’ex Ternana non avrebbe giocato per un problemino al ginocchio. Gli altri ex tra le fila del Catanzaro saranno Branduani, Bombagi, Martinelli (che ha recuperato) e Carlini.

La gara è diretta dal sig. Alessandro DI GRACI della sezione di Como. Alessandro Di Graci, sarà coadiuvato da: Ivan CATALLO della sezione di Frosinone, assistente numero uno; Matteo PRESSATO della sezione di Latina, assistente numero due; Marco RICCI della sezione di Firenze, quarto ufficiale.

Juve Stabia-Catanzaro LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-CATANZARO.

JUVE STABIA (3-5-2): Dini; Tonucci (Panico dal 28° s.t.), Troest, Caldore; Donati, Schiavi, Squizzato (Bentivegna dal 17° s.t.), Altobelli, Scaccabarozzi (Ceccarelli dal 36° s.t.); Della Pietra (Evacuo dal 36° s.t.), Stoppa (Davì dal 36° s.t.).

Allenatore: sig. Walter Alfredo Novellino.

A disposizione: Pozzer, Peluso, De Silvestro, Dell’Orfanello, Guarracino, Cinaglia, Esposito.

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Scognamillo, Martinelli, Gatti; Bayeye, Verna (Cinelli dal 19° s.t.), Maldonado, Carlini (Sounas dal 19° s.t.), Vandeputte (Tentardini dal 45° s.t.); Biasci (Vazquez dal 27° s.t.), Iemmello (Cianci dal 27° s.t.).

Allenatore: sig. Vincenzo Vivarini.

A disposizione: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Welbeck, Bombagi, Rolando.

Angoli:

Spettatori: 1.000 circa.

Angoli: 2-4

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-CATANZARO.

3° Tonucci lancia Della Pietra in area di rigore, bel diagonale che va di pochissimo sul fondo alla destra della porta difesa dall’ex Branduani. Primo sussulto della gara di marca gialloblè. Juve Stabia in campo con un inedito 3-5-2 che Novellino aveva utilizzato solo nella prima fase del campionato nella la trasferta di Latina.

11° Ammonito Martinelli per fallo su Della Pietra.

11° GGGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: punizione battuta dalla fascia destra da Stoppa, gran colpo di testa di Tonucci e palla nel sacco alla destra di Branduani. 

21° Azione pericolosa del Catanzaro: cross dalla sinistra e colpo di testa di Iemmello che la mette di poco a lato sul fondo.

23° Ammonito Maldonado per fallo su Stoppa a centrocampo.

26° si libera bene al tiro dal limite Stoppa e la palla termina di pochissimo fuori alla destra di Branduani. Juve Stabia sempre molto viva in campo.

40° Percussione di Altobelli sulla fascia destra, entra in area dalla destra e mette una bella palla al centro su cui Schiavi cicca il tiro.

41° Seconda ammonizione per Martinelli su fallo al limite dell’area di rigore su Altobelli e Catanzaro che resta in dieci uomini. Svolta importante della partita.

42° Grande parata di Branduani su punizione molto ben battuta da Stoppa per la Juve Stabia.

45° Finisce il primo tempo con un’ottima Juve Stabia che al termine del primo tempo è in vantaggio meritatamente per 1-0 sul Catanzaro con gol di Tonucci. Calabresi che hanno mantenuto un marcato predominio territoriale nella prima frazione di gioco ma la Juve Stabia ha saputo controbattere e ripartire spesso in maniera pungente. L’espulsione dell’ex Martinelli costringerà in 10 uomini il Catanzaro nel corso del secondo tempo.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-CATANZARO.

6° Azione in ripartenza della Juve Stabia con assist finale di Altobelli per Della Pietra che al tiro alto sulla traversa.

7° Errore in disimpegno gravissimo di Dini di cui approfitta Iemmello ma la difesa gialloblè fa buona guardia.

9° Pareggio del Catanzaro: Biasci si libera troppo facilmente di Tonucci che si fa saltare ingenuamente e con un diagonale batte Dini per il pareggio dei calabresi. 

12° Ammonito Biasci per fallo su Stoppa.

12° Juve Stabia ancora molto pericolosa con Troest che di testa impensierisce non poco Branduani che salva il risultato e mette in angolo.

15° Ammonito Vandeputte per il Catanzaro.

21° Ammonito Schiavi che era diffidato e sarà squalificato per la prossima gara.

39° Va al tiro dal limite Vazquez per il Catanzaro con palla che termina a lato.

44° Ammonito anche Caldore per la Juve Stabia e salterà anche lui la prossima per squalifica.

48° Ammonito Vazquez per il Catanzaro.

51° Finisce 1-1 la sfida del Menti. Un risultato tutto sommato giusto con due squadre che si sono equivalse e con il Catanzaro che nel secondo tempo non sembra aver risentito più di tanto dell’inferiorità numerica.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy