Giuseppe Langella Juve Stabia
Giuseppe Langella Juve Stabia

Giuseppe Langella: “Il progetto continua. Faremo una squadra di rilievo”

Giuseppe Langella, socio della S.S. Juve Stabia, è intervenuto stamane nella conferenza stampa svoltasi presso la sala stampa del “Romeo Menti”.

Le dichiarazioni di Giuseppe Langella sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

 

“Mi associo ai ringraziamenti espressi da mio fratello Andrea. Ringrazio principalmente la società di Castellammare, tifosi e non. Noi vogliamo continuare in questo progetto con una società limpida, pulita e molto solvibile. Il nostro progetto continua nonostante la pandemia ci abbia costretto solo ad uscite senza incassare niente. L’obiettivo è andare avanti nel tempo. Ringrazio soprattutto la Curva Sud. Abbiamo fatto un grande girone di ritorno con dei record quasi impossibili da battere. 

A gennaio abbiamo visto che anche facendo una squadra giovane, abbiamo ottenuto ottimi risultati facendo minutaggio in campo ma senza percepire niente. Vogliamo fare una squadra di tutto rispetto. Non faremo una squadra che lotterà per non retrocedere. Il primo obiettivo è sanificare la Juve Stabia eliminando i debiti. Tutto ciò in un periodo tragico per l’economia come quello della pandemia. Vogliamo investire su calciatori che il prossimo anno siano una risorsa preziosa per la nostra società. Non è possibile fare voli pindarici perchè spendere tanti milioni significa mettere in dubbio la nostra esistenza. Tante grandi squadre hanno fallito in questa stagione. 

Marotta è un giocatore della Juve Stabia. Salvo che non arrivi una grande offerta. Per noi rimane a Castellammare. Ma se uno non è contento meglio che vada via. Ma questo è un discorso che vale per tutti i calciatori, non solo Marotta”. 

 

a cura di Natale Giusti