Formula Uno, GP Azerbaijan 2021. Le pagelle di Carlo Ametrano

Formula Uno Azerbaijan voti

Ieri Baku è stato il teatro del GP di Formula Uno dell’Azerbaijan che non ha lesinato di fornire emozioni e soprese. A sorpresa vince Perez con Vettel e Gasly sul podio. I due contendenti al titolo mondiale, Hamilton e Verstappen non conquistano punti: l’olandese della Red Bull finisce la sua gara a pochi giri dalla fine mentre era in testa per l’esplosione del pneumatico posteriore sinistro, mentre il pilota inglese della Mercedes commette un errore in ripartenza dopo la bandiera rossa finendo lungo e in fondo al gruppo.

Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno.

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica

Buongiorno Carlo, abbiamo visto un’altra gara emozionante! Ti chiediamo subito una considerazione su questo GP di Formula Uno disputato a Baku.

“Le piste cittadine come Montecarlo e Baku riservano sempre delle soprese. Voglio fare una tiratina d’orecchie a Hamilton che commette un errore da principiante non accontentandosi del secondo posto, sapendo dell’uscita dalla corsa di Verstappen, tentando il tutto per tutto.

Vince Perez che approfitta dell’uscita di scena di Verstappen e Hamilton.

“E’ vero che ha approfittato dell’uscita dei due, ma dobbiamo dire che ha corso alla grande. Su Hamilton poi ha tenuto botta e lo ha costretto all’errore. E’ il pilota ideale per la Red Bull. Porterà tanti punti pesanti. Voto 10.”

Segue Vettel che può essere considerato l’MVP di giornata ancora una volta.

“Vettel è in un buon momento e sta dimostrando che 4 mondiali non si vincono così per caso. Voto 9”

Ultimo gradino del podio per l’Alpha Tauri di Gasly.

“Pier è un ottimo pilota, molto veloce che ha trovato la sua dimensione. Ha saputo battagliare con Leclerc conquistando un ottimo terzo posto. Voto 7”

Fuori dal podio del GP di Formula Uno Azerbaijan 2021

Quarto tempo per Leclerc che partiva dalla pole.

“La Ferrari è migliorata rispetto all’anno scorso, ma non è una macchina completa che può permetter a Leclerc di lottare per le primissime posizioni. Non mettiamo troppa pressione su questo ragazzo che non può essere paragonato a campioni come Senna, Prost, Mansell, ecc ecc. Voto 6”

Quinta piazza per Norris.

“In difficoltà il sabato, ha fatto una discreta gara precedendo ancora una volta Daniel Ricciardo suo compagno di scuderia. La sua gara è stata regolare senza sussulti. Voto 6”

Alonso partito dietro con l’Alpine che voto si merita.

“E’ stato bravo a gestire tutta la gara e ad approfittare dell’uscita di pista di Verstappen e Hamilton. Il suo lo ha fatto quando in ripartenza a due giri dalla fine infila alcune macchine rendendo il suo risultato più soddisfacente. Voto 6”

Tsunoda si toglie qualche sassolino dalla scarpa dopo alcune critiche?

“Questo pilota secondo me farà parlare tanto di se, Ha un bel caratterino ed è molto veloce in pista. Voto 7”

Ottavo Sainz delusione di questo week end?.

“Non perfetto il sabato e con qualche sbavatura la domenica la sua gara non poteva essere eccellente.Voto comunque sufficiente: 6”

Ricciardo al nono posto?

“Non ci si può accontentare di un piazzamento a punti. Ricciardo ha un potenziale elevato che ancora non ha fatto vedere con la McLaren. Voto 6. ”

Raikkonen decimo eguaglia il record di Schumacher, unico pilota finora ad aver conquistato almeno un punto in ogni campionato disputato negli ultimi 20 anni.

“Un buon risultato per lui, ma onestamente penso che dopo quest’anno debba lasciare spazio a chi è più giovane. Voto 6”

Pensando alle prossime gare, quali possono essere le aspettative?

“I prossimi GP si disputeranno a distanza di una settimana uno dall”altro per cui non ci sarà possibilità di vedere uno sviluppo delle macchine. Si parte dal Canada dove penso che la Mercedes tornerà a fare la voce grossa.

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Diamo appuntamento a tutti in nostri lettori per i voti del prossimo GP di Formula Uno che si correrà dunque a Montreal. Prima di chiudere ci vuoi aggiornare sui tuoi appuntamenti.

svg%3ECi tenevo a informare tutti i miei lettori che anche quest’anno a causa del Covid l’incontro annuale di commemorazione di Ayrton Senna previsto per il 1 maggio, si farà e sarà spostato per il 20 di giugno. Ci terrei a fare un grande ringraziamento ad Augusto Zuffa, direttore dell’agriturismo che ci ospiterà. Ci saranno tanti ospiti del mondo dei motori, sarà un raduno in onore di un grande pilota. Ci saranno anche tanti scrittori: uno di questi sarà il mio amico Luca Dal Monte.”

 

Se vuoi riascoltare tutta l’intervista telefonica di Carlo Ametrano, è possibile farlo semplicemente cliccando play sul lettore multimediale che si aprirà a questo indirizzo: https://chirb.it/wp/ExdC0w