24.4 C
Castellammare di Stabia

Ferrari, parla Mekies: “Siamo focalizzati sul 2022”

LEGGI ANCHE

Ferrari, parla Mekies: “Siamo focalizzati sul 2022”

 

Ferrari, settimana prossima si vola a Monaco

 

Passi in avanti. Netti miglioramenti. La Ferrari c’è, sta tornando. La distanza dai due top(Red Bull e soprattutto Mercedes) c’è ed è tanta. Ma ci sono degli aspetti che fanno sognare e non poco la Rossa.

 

La strada è quella giusta

La gara di Barcellona ci ha detto due cose. La Ferrari è cresciuta tanto rispetto all’anno scorso. Lo dice la gara di Leclerc che comunque non è riuscito a centrare il podio perché comunque la SF21, se si può definire con uno slogan, è da bene…ma non benissimo . La seconda informazione invece riguarda Carlos Sainz che deve ancora trovare il feeling completo con la vettura. Nessuno chiede allo spagnolo di essere competitivo da subito, però gli obiettivi prefissato dalla Ferrari, ovvero il terzo posto nei costruttori, il lavoro di squadra è fondamentale.

 

Testa al…2022

Miglioramenti che fanno ben sperare per la stagione 2022. Quando le vetture cambieranno totalmente il loro aspetto. Si ripartirà da zero e, una scuderia come la Rossa, può solo che puntare al vertice.

 

Le parole del ds Mekies

A tal proposito, riportiamo le parole del Direttore sportivo Laurent Mekies:

“Siamo praticamente arrivati a uno switch quasi completo sul  2022. Se dovessimo parlare di numeri, direi che al 90% o al 95% siamo sul progetto della prossima stagione. È abbastanza chiaro per noi che bisogna occuparsi dell’anno prossimo e il fatto che il gruppo sia così compatto in questo momento e che basta un decimo o pochi centesimi di secondo per passare da essere sesta a essere terza forza sinceramente non cambia in nostri piani. L’obiettivo è il 2022! La maggior parte delle risorse disponibili è già sul prossimo mondiale, anche se questo non significa che non ci saranno cambiamenti alla macchina da qua alla fine della stagione, visto che comunque continueremo a imparare da ciò che accade in pista. Per noi è assolutamente palese che il target sia farsi trovare pronti fra 12 mesi, anche se il pacchetto di mischia è in una lotta molto serrata”.

 

Sugli sviluppi

“Non sai mai come progredisce la competizione con gli altri team, ma sai più o meno qual è stato il tuo progresso nel corso della stagione. Questa volta, comunque, ci saranno davvero piccoli sviluppi per tutti. Sappiamo che si tratta solo di pochi decimi, forse persino pochi centesimi di gap tra le auto di centro gruppo, e spetterà a noi in pista e ai ragazzi in fabbrica prepararci bene per adattarci al meglio ai circuiti in cui andremo a correre. Quindi, credo che per il team sia una buona notizia, perché significa che quello di cui disponiamo al momento è quasi interamente quello che avremo per gareggiare in tutta la stagione. E il fatto che la lotta sia serrata rende la sfida ancora più interessante”.


’L’oroscopo di Nina’’ per lui e per lei del 24 Luglio 2024, in esclusiva per ViVicentro

Scopri le previsioni giornaliere di Nina: pagella, compatibilità e colori per il tuo segno zodiacale.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare