22.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Caserta: “Ha vinto la squadra che ci ha creduto di più” (VIDEO)

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Al termine del match tra Juve Stabia e Cosenza terminata con la vittoria delle Vespe per 1-0 per effetto della rete siglata da Forte al 90’, e’ intervenuto in conferenza stampa il tecnico della Juve Stabia, Fabio Caserta.

Caserta: “Ha vinto la squadra che ci ha creduto di più” (VIDEO)

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla Redazione di ViViCentro.it.

“Ha vinto la squadra che ci ha creduto di più ottenendo i tre punti contro una squadra che stava bene. Avevo chiesto di stringere i denti e i ragazzi hanno fatto qualcosa di eccezionale. I ragazzi sono stati eccezionali in questo girone di andata. Li ringrazio perché non era facile. Il Cosenza visto nelle ultime gare stava con i quattro un po’ più alti. Oggi stavano molto schiacciati con la linea dei cinque e noi non trovavamo spazi. Ho cambiato alcune volte il modulo in gara. I tre attaccanti nel finale perché volevo vincere la gara. Ero un po’ tentato se mettere Izco e alzare Mallamo ma alla fine è stata premiata la mia scelta. Nel primo tempo sono passato a un certo punto al 4-2-3-1 perché ho visto che sulle fasce soffrivamo un po’. Buchel dietro la punta perché Calo’ mi dava più geometria mentre Buchel mi dava più qualità. Con Braglia ci siamo visti anche prima della gara. Giocare contro le squadre di Braglia e’ sempre molto difficile e in questa occasione c’erano anche pochi giorni per prepararla. Ho cercato di prepararla sulle motivazioni e sono molto felice della mia squadra. Ora pensò solo a riposarmi insieme alla squadra. Il mercato? Non mi piace parlarne. Nelle ultime due gare non ho convocato Carlini per scelta tecnica perché mi ha chiesto di andare via. Non voglio polemiche. Lui vuole più continuità e vuole giocare ma non voglio creare alcuna polemica. E’ un ragazzo eccezionale, e’ una scelta di tipo lavorativo. Gli auguro di trovare la migliore collocazione. Canotto ha avuto qualche fastidio ma recupererà con tranquillità. Oggi non abbiamo mai sofferto molto, e’ stata una prestazione importante da parte di tutta la squadra. Il campo non è assolutamente migliorato, il terreno di gioco ha bisogno di manutenzione e lo si vede molto bene. A fine gara ho parlato con Corsi del Cosenza. Prima della gara era stato diffuso un vocale in cui lui parlava male della tifoseria di Castellammare. Posso assicurare che era uno scherzo goliardico con un compagno di squadra”.

Natale Giusti

Juve Stabia

JSTABIA – NEWS

Caserta: “Ha vinto la squadra che ci ha creduto di più”

Al termine del match tra JStabia e Cosenza terminata con la vittoria delle Vespe per 1-0 per effetto della rete siglata da Forte al 90’, e’ intervenuto in…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy