Caneo: “I derby vanno vinti e non giocati. Dubbio su Giannone e Santaniello, Ghislandi è out”

Bruno Caneo, allenatore della Turris, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del derby con la Juve Stabia valevole per la 31esima giornata del campionato di Lega Pro Girone C e in programma al “Romeo Menti” domani alle ore 17:30.

Le dichiarazioni di Caneo sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Ho chiesto ai ragazzi continuità di risultati e prestazioni. I derby vanno vinti e non giocati. Se li provi a giocare di solito si perdono. Noi dobbiamo fare una gara tosta – aggiunge Caneo -per poi presentarci ai nostri tifosi nel migliore dei modi. 

Credo che il pubblico carichi sempre la squadra di casa. Ma di sicuro attingeremo anche alle nostre risorse mentali e il pubblico si tramuterà in uno stimolo in più anche per noi della Turris. 

I punti interrogativi restano su Giannone e Santaniello mentre Ghislandi è fuori. Nuziante lo abbiamo recuperato così come Varutti. Nel caso in cui Giannone non dovesse recuperare penseremo ad un cambio di modulo tattico. Giannone – continua Caneo – per noi è importantissimo come Leonetti, Santaniello e Pavone. Sono calciatori che ti danno la qualità che ti può far cambiare il corso della partita. 

So che la Juve Stabia – continua Caneo – ha cambiato modulo, gioca con un 4-3-3 e dobbiamo prendere le nostre precauzioni. Abbiamo due alternative possibili per poter fronteggiare la Juve Stabia. Se hanno deciso di far questo nuovo modulo 4-3-3 significa che avranno delle certezze in più. 

Oggi come oggi la Turris per ciò che ha fatto vedere fino ad ora non è temuta ma rispettata sicuramente. E ce lo siamo guadagnati sul campo. Non cercheremo rivalsa per il 4-1 dello scorso anno. Ci sono calciatori nuovi e squadre nuove. Noi cercheremo – continua Caneo – di fare risultato per la nostra classifica. Quella gara dello scorso anno poteva finire anche 5-4 per noi o 4-4. Anche in quel caso facemmo una grande partita a Castellammare. 

Congratulazioni a Bordo per la laurea conseguita. La gente che studia ha sempre un passo in più”. 

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Daspo, emessi 17 provvedimenti dalla Questura per gare del Napoli

Daspo, emessi 17 provvedimenti dalla Questura per gare del Napoli disputate allo stadio "Diego Armando Maradona" negli ultimi mesi