Barano-Di Meglio: “Abbiamo giocato la partita a viso aperto”
Barano-Di Meglio: “Abbiamo giocato la partita a viso aperto”

Barano-Di Meglio: “Abbiamo giocato la partita a viso aperto”

Ultimo aggiornamento:

ECCELLENZA-DOPO DERBY- Il tecnico degli aquilotti è contento della prestazione dei suoi in campo

Il Barano pareggia nel derby con il Real Forio sul risultato di 2-2. Dopo un approccio sbagliato nel primo tempo che è costato il doppio svantaggio nella ripresa è venuta fuori la grinta che è valso il pareggio. “Dobbiamo dare merito anche al Real Forio perché i primi venti minuti hanno fatto davvero bene ci hanno pressato e meritavano sicuramente qualcosa in più-attacca Gianni- mi dispiace per i ragazzi perché gliel’ho detto, e forse c’era qualcuno che ha sentito molto la partita è abbiamo sbagliato molto. Abbiamo iniziato a giocare e nel momento in cui l’abbiamo fatto, abbiamo fatto cose buone”.

L’infortunio di Scritturale? “Daniele è caduto sulla spalla a terra speriamo non sia nulla grave e che si tratti solo di una contusione.

Un pareggio che alla fine serve a poco alle due squadre ai fini della classifica. “Noi lo sapevamo. Ci dobbiamo divertire -commenta Di Meglio-penso che oggi sia stata proprio bella perché è stata una partita aperta per tutte e due le squadre dove hanno giocato e volevano vincere tutte e due.

Un Barano giovane, grintoso che si è saputo divertire e alla fine stava sfiorando il colpaccio. “Ho visto la mia squadra dopo i venti minuti. Da lì abbiamo iniziato a giocare a pallone, giocando palla a terra e divertendoci. Sono contento per i tanti ragazzi come Abbandonato, Pascarella che stavano giocando poco e hanno dato tanto in campo. Stavano rovinando quello che di buono avevamo fatto perché i primi 20 minuti non mi sono piaciuti proprio male l’approccio palle semplici sbagliate in uscita”.

Simone Vicidomini

Ascolta la WebRadio