Quantcast

Le Pagelle Juve Stabia di Salvatore Sorrentino
juvestabia - news

Juve Stabia- Virtus Entella, le pagelle delle vespe

Pagelle – Termina 2-2 la prima sfida per la Super Coppa tra Juve Stabia e Virtus Entella. Primo tempo che si chiude sul risultato di 0-0 ma che è di marca stabiese con 4 nitide occasioni da gol non sfruttate da Branduani e compagni. L’Entella si vede solo con un tiro velleitario di Eramo dai 30 metri. Nella ripresa succede di tutto. In pochi minuti gli ospiti si portano sullo 0-2 grazie ai gol di Icardi e Iocolano. Quando tutto sembra perduto, però, Canotto si procura un rigore. Paponi si presenta dal dischetto ma si fa ipnotizzare dal portiere avversario, sulla respinta la palla torna nuovamente tra i suoi piedi e l’attaccante insacca. Il gol scuote le vespe che vanno vicine al pari con Torromino. Ma è Elia, con un bolide dai 35 metri, a freddare Massolo. Esplode il Menti con il pareggio per 2-2 delle vespe. Nei minuti finali Torromino spara alle stelle il pallone della remuntada. Ora i gialloblù dovranno vincere a Pordenone per poter alzare al cielo il secondo trofeo stagionale.

Ecco le pagelle delle vespe
BRANDUANI 6: Può poco e nulla in occasioni delle due reti dei liguri. Risponde presente sul tiro di Mancosu alla mezz’ora e cerca di amministrare al meglio la difesa.
MELARA 6: Schierato in un ruolo non suo, non sfigura affatto. Cerca spesso e volentieri la sortita offensiva riuscendoci con risultati alterni.
MARZORATI 6: Gara positiva per l’ex Milan. Probabilmente subisce fallo in occasione del vantaggio dei biancocelesti ma l’arbitro fa continuare.
MEZAVILLA 7: Solita grinta per il “sindaco” stabiese. Il brasiliano viene schierato da centrale di difesa e soffre poco la velocità di De Luca. Arricchisce il suo match con un bel tunnel allo stesso De Luca. G
ERMONI 6.5: Macina chilometri con una facilità disarmante. Uno degli uomini chiave di queste vespe. Altra gara positiva per lui.
CALÒ 7: Il Pirlo stabiese disputa una gara attenta. Nel primo tempo delizia i tifosi stabiesi con una miriade di cambi di gioco al bacio per i compagni. Piedi delicatissimi.
MASTALLI 6.5: Grinta e cuore per il capitano. Esce fuori in particolar modo sullo 0-2 degli ospiti. Da quel momento mette al servizio dei compagni la sua caparbietà.
VIOLA 5.5: Soffre la qualità del centrocampo avversario. Sbaglia qualche pallone di troppo.
CANOTTO 7: Con la sua velocità mette in estrema difficoltà la difesa avversaria. Troppo testardo in alcune occasioni ma ha il merito di essere una costante spina nel fianco.
PAPONI 6: Non una partita eccelsa per lui. Viene chiuso nella morsa di Pellizzer e Baroni. Sbaglia il rigore ma è fortunato a ritrovarsi il pallone sui piedi.
ELIA 8: Devastante. Fa tutto ciò che vuole e nessuno riesce a fermarlo. Il gol che segna è per palati fini. Va assolutamente confermato in cadetteria, Atalanta permettendo.
CASTELLANO: SV S
CHIAVI: SV
TORROMINO 5.5: Si divora due gol. Il secondo, in particolare, lascia l’amaro in bocca. Può e deve assolutamente fare di più.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania