Note Meteo Nazionale 20 Settembre: ce la farà l’Anticiclone delle Azzorre?

Note Meteo Nazionale 20 Settembre 2022: Dopo le turbolenze degli ultimi giorni è arrivato un redivivo Anticiclone delle Azzorre a portare stabilità e bel tempo su tutta l'Italia. #Note #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #20Settembre

Note Meteo Nazionale 20 Settembre 2022: Dopo le turbolenze degli ultimi giorni è arrivato un redivivo Anticiclone delle Azzorre a portare stabilità e bel tempo su tutta l’Italia. #Note #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #20Settembre

Leggi anche:

Note Meteo Nazionale 20 Settembre: ce la farà l’Anticiclone delle Azzorre?

Dopo le turbolenze degli ultimi giorni è arrivato un redivivo Anticiclone delle Azzorre a portare stabilità e bel tempo su tutta l’Italia.

Esso, pur facendo di tutto per conquistarsi l’egemonia sul Mediterraneo, non ce la farà tuttavia a proteggerci completamente e, giocoforza, ci saranno alcune insidie.

Nulla di anomalo, intendiamoci. Ormai non siamo più nel cuore dell’Estate e le alte pressioni non riescono più ad imporre un predominio totale, ostacolate da un flusso atlantico sempre più incisivo, ma anche da irruzioni fredde provenienti dai comparti più settentrionali europei che riescono più facilmente a far breccia verso le latitutini più meridionali del Vecchio Continente.

Martedì 20, saranno proprio queste infiltrazioni di aria fresca, innescate da un vortice localizzato sul nord est europeo a creare alcuni disturbi, essenzialmente al Centro e su parte del Sud dove potranno registrarsi alcune note d’instabilità.

Sul resto del Paese, invece, l’inizio settimana proseguirà all’insegna del bel tempo, fatta eccezione per innocui addensamenti sull’area del basso Adriatico.

Intorno a metà settimana le cose potrebbero un po’ cambiare.

I Centri di Calcolo, va detto, non prevedono più una forte perturbazione come mostravano le mappe solo fino a un paio di giorni fa, tuttavia delle insidie ci saranno e a proporcele sarà ancora una volta la fredda circolazione ciclonica sul nordest europeo che sarà in grado di inviare verso l’Italia un ulteriore impulso di aria fredda.

Tra Mercoledì 21 e Giovedì 22 il nostro Paese sarà dunque lambito da venti freddi in arrivo dai Balcani i quali, oltre a provocare un ulteriore calo delle temperature, produrranno anche delle note di instabilità.

Sotto osservazione saranno soprattutto il versante centrale adriatico, specie le aree costiere e il basso Tirreno (occhio soprattutto ai settori compresi tra la Sicilia orientale e la Calabria).

Attenzione poi anche al Lazio: non sono da escludere infatti dei rovesci, specie nella giornata di Mercoledì, con rischi pure per la città di Roma.

Altrove, invece, non ci saranno particolari scossoni, eccezion fatta per un calo termico.

Le cose potrebbero poi cambiare in forma più evidente sul tramonto della settimana, ma su questo vi daremo maggiori dettagli nei nostri prossimi aggiornamenti.

Note Meteo Nazionale 20 Settembre: ce la farà l’Anticiclone delle Azzorre?

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE