36 C
Castellammare di Stabia
giovedì, Agosto 18, 2022

Scafati accoglie Myke Henry: ecco il primo acquisto per la A

L’ala piccola statunitense classe 1992 è il nuovo innesto della società gialloblu in vista del ritorno in massima serie. Per lui anche una presenza in NBA.

Nell’arsura dell’estate campana iniziano ad arrivare ghiotte notizie per tutti i tifosi della Givova Scafati. La squadra di patron Longobardi, dopo un periodo di festeggiamenti per la ritrovata promozione in Serie A, annuncia il primo nuovo tassello del team che affronterà la stagione 2022/23.

Si tratta di Mychael Gerome Henry, ala piccola/guardia statunitense dall’ottimo rendimento, dotato di spiccate doti difensive. L’ex Trieste si aggiunge ai due elementi dell’attuale roster scafatese già confermati per il prossimo campionato, ovvero il capitano Riccardo Rossato e il centro romano Valerio Cucci.

MYKE HENRY: UNA CARRIERA TRA AMERICA ED EUROPA

Nato a Chicago il 23 dicembre 1992, Myke Henry è alto 198 cm per 108 kg. Cresce cestisticamente negli Stati Uniti d’America, prima presso la high school di Orr Academy, poi due anni all’università dell’Illinois ed altri due alla DePaul University (ultima stagione da 13,7 punti e 6,2 rimbalzi di media in 31 gare).

È con la maglia di Oklahoma City Blue (D-League) nel 2016 che ha cominciato la propria carriera tra i professionisti, intervallata da una bella esperienza in Messico con i Rayos de Hermosillo (17,6 punti, 5,7 rimbalzi e 2,8 assist di media in 33 gare) e da una apparizione in NBA con i Memphis Grizzlies, poi proseguita nella lega di sviluppo statunitense con i Memphis Hustle (18 punti, 5 rimbalzi e 2 assist di media in 11 gare).

Myke Henry, nuovo acquisto Givova Scafati 22/23

La prima esperienza europea risale al 2018/2019, stagione in cui ha vestito la maglia di Ironi Nahariya in Israele (14,6 punti, 5,8 rimbalzi e 2 assist in 32 gare), a cui fa seguito il ritorno in patria nella stagione 2019/2020 sempre nelle fila degli Oklahoma City Blue (13,4 punti, 5,2 rimbalzi e 1,8 assist di media in 32 incontri). Nella massima serie italiana ha militato nel 2020/2021, vestendo la casacca dell’Allianz Trieste (11 punti, 4 rimbalzi e 1,1 assist di media in 36 gare di stagione regolare; 14 punti, 6 rimbalzi e 2 assist di media in 5 gare di SuperCoppa).

La scorsa stagione agonistica è invece stato tesserato dallo Champagne Chalons Reims nel massimo campionato francese, facendo registrare 12,6 punti, 4 rimbalzi e 2,1 assist di media in 14 incontri, mentre nella parte finale della stagione (da gennaio 2022) si è spostato in Grecia all’Iraklis Thessaloniki, esperienza conclusa con 15,4 punti, 6,4 rimbalzi e 2,2 assist di media.

LE DICHIARAZIONI

Queste le parole di Myke Henry all’arrivo alle falde del Vesuvio: «Sono felice di far parte di questa squadra, ho scelto questo club perché abbiamo ambizioni simili, vogliamo infatti dimostrare entrambi la voglia di dare il massimo in ogni partita. Mi piaceva l’idea di tornare a giocare in Italia, dove in passato sono stato davvero bene. Voglio competere ad alto livello e continuare a spingermi su nuovi e più alti livelli».

Il general manager della Givova Scafati, Gino Guastaferro: «Con piacere annunciamo il primo americano del roster della prossima stagione in serie A. Myke Henry è un giocatore che può ricoprire i ruoli di esterno, ha doti realizzative notevoli e una buona carriera anche europea. Con Nello ed Enrico Longobardi, nonché il nostro coach Rossi, siamo stati in sintonia nell’ingaggiare Myke, che è contento e carico di aggregarsi al nostro club».

Vivi Radio

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Da leggere

Cambia Impostazioni della Privacy