FIGC Lega B Campionato Juve Stabia Empoli Calcio Serie B Castellammare (58).jpg

Serie B, importante riunione della Commissione medico-scientifica

Serie B, importante riunione della Commissione medico-scientifica. Nuova riunione prevista per il 1 aprile quando sarà più chiaro il quadro del contagio

Serie B, importante riunione della Commissione medico-scientifica

 

Si è oggi riunita per la seconda volta la Commissione medico-scientifica della Serie B. Presenti in conference call tutti i medici delle varie squadre della Serie B insieme ai membri del gruppo di lavoro coordinato da Franco Perona. Obiettivo principale della Commissione è prevenire l’insorgenza di problematiche per i calciatori dovute all’assenza di attività agonistica e all’isolamento in casa.

La prossima riunione si terrà il primo aprile, data in cui sarà più chiara l’evoluzione del contagio e si potranno fare le prime ipotesi circa la ripresa degli allenamenti sia pure a singoli gruppi.

Di seguito la nota ufficiale diffusa sul portale della Lega B.

“Nuovo appuntamento della Commissione medico scientifica della Lega B a pochi giorni dall’ultimo incontro, una frequenza che ha l’obiettivo di assicurare la massima continuità e il miglior coordinamento medico fra i club, cosi come richiesto anche dal presidente Mauro Balata. Presenti in conference call i medici delle società sportive insieme ai membri del gruppo di lavoro coordinato da Franco Perona.

La novità principale riguarda un documento che verrà inviato oggi alle società per gestire l’eventuale insorgere di tensione nervosa negli atleti. Redatto dallo psicologo sportivo Aldo Grauso, membro della Commissione, il manuale ha quale obiettivo il prevenire di problematiche dovute all’assenza di attività agonistica e all’isolamento in casa.

Circa gli allenamenti i medici si sono detti d’accordo di seguire le misure emanate dal decreto della presidenza del Consiglio, per cui ogni decisione dovrà essere posticipata dopo quelle delle autorità pubbliche.

Al termine dell’incontro Perona ha condiviso con il presidente della Lega B Mauro Balata il pensiero fin qui adottato dallo stesso presidente, da tutta la Lega B e ribadito anche dai medici in conference call, circa il passaggio in secondo ordine delle questioni sportive dinanzi alla massima attenzione nell’evitare una situazione a rischio per tutti gli atleti e i dipendenti delle società.

Insieme a Perona e Grauso, erano presenti anche gli altri membri della Commissione, i medici sportivi Cristian Francavilla, Vicenzo Salini e Giovanbattista Sisca oltre al segretario Domenico Vassallo. Il gruppo di lavoro si è aggiornato al primo aprile, data in cui verosimilmente saranno più chiare le possibili evoluzioni delle misure di contenimento del contagio”.

 

a cura di Natale Giusti