Russo salvatutto, Forte azzanna, e la Juve Stabia ferma la Cremonese

La regia di Calò, la grinta di Fazio e Vitiello, i muscoli di Addae, la conduzione di Caserta fermano la Cremonese e portano la Juve Stabia in zona salvezza

Russo salvatutto, Forte azzanna, e la Juve Stabia ferma la Cremonese

Danilo Russo voto 7.5
Se prendeva anche il colpo di testa di Ceravolo ci voleva uno speciale tutto per lui. Sul goal poteva fare meglio, per il resto la partita perfetta.

Roberto Vitiello voto 7
Partita esemplare, nel primo tempo soffre in un paio di occasioni, il finale dove sembra essere ovunque in varie chiusure è da vero leader. La sua grinta e la sua voglia di lottare e sudare la maglia in ogni occasione sono da legione d’onore sportiva.

Lito Fazio voto 7
Sempre in anticipo, ci mette tanto tempismo in varie giocate, e spesso da una mano importante a Troest.

Magnus Troest voto 6.5
Sempre più in difficoltà del compagno di reparto e sul goal di Ceravolo è troppo fermo. La Cremonese ci prova in ogni modo, e lui spesso riesce a chiudere i varchi.

Giacomo Ricci voto 6
Si propone benissimo, merita un voto alto e sembra più sicuro di Germoni, ma poi inizia a sbagliare delle uscite e pecca d’ingenuità. Però si fa preferire al compagno di reparto.

Luigi Canotto voto 6.5
Fa la differenza sulla fascia, nel primo tempo è quasi imprendibile, ma nel secondo tempo poteva chiudere meglio un paio di occasioni in ripartenza. Una vera e propria spina nel fianco delle difese avversarie.

Bright Addae voto 6.5
Difficile capire come si possa cambiare così in meglio in poche settimane. Quella “zuccata” preziosa di Verona ha cambiato il suo campionato e forse anche quello stabiese. Peccato per l’ennesimo infortunio di quattro mesi terrificanti per l’infermeria GialloBlè.
Spaventa gli avversari già per la sola presenza.

Dal 75′ Mariano Izco voto 6
Il contributo che riesce a dare nel finale, senza che la squadra soffra più di tanto l’uscita di Addae, fa capire che forse si può ritagliare un ruolo, non suo, per il match contro il Cosenza dove rimane solo lui come possibile incontrista (d’emergenza) sperando in recupero lampo di Addae.

Giacomo Calò voto 7
Un vero metronomo del centrocampo e non si limita a quello riuscendo in alcune occasioni ad interdire ma anche a fare degli strappi importanti. Deliziosi i suoi assist per Canotto.

Luca Germoni voto 6
Da ala sembra essere più in partita rispetto al ruolo di terzino, dove ha sofferto troppo nella prima parte di campionato. Nel finale si scambia anche con Ricci e riene bene contro atleti come Piccolo, Soddimo e Zortea. Sembra in leggera ripresa.

Francesco Forte voto 7,5
Il goal è da far vedere e rivedere nelle scuole calcio. Se vuoi fare la prima punta devi saper fare quel tipo di giocata e non solo. Difende bene palla su ogni contrasto aereo, scambia con triangolazioni con gli esterni e sfrutta al meglio lo spazio lasciato dal gioco di Rossi che fa a spallate con gli avversari. E’ un punto di riferimento costante e tutti i compagni lo cercano con continuità.

Dal 82’ Karamoko Cissè senza voto

Alessandro Rossi voto 5,5
Più che sufficiente la forza di volontà che ci mette su ogni contrasto, lo spazio che libera alle giocate dei compagni anche per la sola presenza in area, ma da un attaccante ti aspetti di più anche negli ultimi 20 metri. Emblema della sua insufficienza il ritardo con il quale arriva sul pallone che Canotto gli serve con un no look dove arriva molto in ritardo. Meglio in altre partite.

Dal 66’ Alfredo Bifulco voto 5
Purtroppo il suo voto è condizionato dalla palla goal colossale che la difesa della Cremonese gli concede e che lui spreca in maniera incredibile, senza praticamente neanche riuscire a tirare in porta. Poteva essere il goal vittoria, quelle occasioni vanno sfruttate meglio.

Fabio Caserta voto 7,5
Il 4-4-2 iniziale sorprende tutti e soprattutto la Cremonese con i grigiorossi che pur attaccando con continuità riescono di sovente a mettere in difficoltà il team lombardo. La sua dote migliore la sta dimostrando nell’emergenza più totale di queste settimane, riuscendo a far rendere tutta la rosa al meglio possibile e sfruttando anche risorse che nessuno poteva immaginarsi, come Rossi, Boateng nelle scorse partite, ma anche Germoni da ala e Izco da interditore negli ultimi minuti di oggi. Un fuoriclasse della panca.

Le Pagelle di Cremonese – Juve Stabia a cura di Mario Di Capua

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 2 Febbraio: Santi, ricorrenze e cenni storici

ACCADDE OGGI 2 Febbraio è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #2Febbraio
[do_widget "HTML personalizzato"]