Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Napoli – Sampdoria, Gattuso: “Ho detto a Fabian di star su, si può sbagliare”

Napoli 1 Milan 3 calcio serie A tim 2020-2021 GATTUSO

Napoli – Sampdoria, Gattuso: “Ho detto a Fabian di star su, si può sbagliare una gara”

Gattuso, ai microfoni di Sky, ha commentato la vittoria del Napoli sulla Sampdoria: “Noi sapevamo che oggi avremmo potuto far fatica. Altre squadre che hanno giocato in Europa hanno fatto fatica. Abbiamo speso tanto giovedì. La differenza l’ha fatta la rosa. Abbiamo messo due giocatori – Lozano e Petagna – e la gara è cambiata”.

L’analisi

“L’importante è non perdere l’equilibrio. Nel primo tempo meritavamo di stare sotto, nel secondo invece no. Ma ci sta. Lozano è un calciatore veloce, riesce a fare entrambe le fasi. L’anno scorso aveva poca forza, quando calciava cadeva sempre per terra. Quest’anno è un giocatore ritrovato, riesce a fare goal, è importantissimo. Oggi ha fatto fatica Politano, ma sta facendo bene. Ma l’importante è prepararsi bene, non stare con il musino. La Samp ci ha messo in difficoltà. Ci rubavano palla, l’hanno preparata bene, ci hanno fatto buona pressione. Nel secondo tempo abbiamo palleggiato bene e li abbiamo messi in difficoltà. Ma sapevamo che c’era da battagliare”.

Tra Lozano e Fabian

“Quando andiamo in ampiezza col terzino, Lozano si posiziona, gli piace accentrarsi e rientrare. In questo momento vogliamo lavorare con le catene, con gli attaccanti esterni. Lozano sta facendo bene anche così, a combinare con la mezzapunta o il centravanti. I miei calciatori a volte mi vogliono bene, a volte no. Ma fa parte del lavoro. Io sono un po’ all’antica su questo, non porto rancore. A fine partita Fabian sembrava dispiaciuto, ma bisogna star su con la testa. Si gioca ogni tre giorni, si può sbagliare una gara. L’importante è andare nella stessa direzione. Non ho peli sulla lingua”.