clochard
clochard

Napoli, abbassamento critico delle temperature: stazioni della Metro aperte per i clochard

Napoli, abbassamento critico delle temperature: stazioni della Metro aperte per i clochard

Una decisione che scalda, letteralmente, il cuore: a causa dell’ondata di freddo prevista nei prossimi giorni sulla città di Napoli e provincia, l’Anm ha deciso di lasciare aperte le stazioni Museo e Municipio della Metro linea 1, per ospitare le persone senza fissa dimora.
La notizia arriva dall’assessore alle Politiche sociali del Comune Laura Mormorale: “Si ringrazia l‘ingegnere Nicola Pascale e tutto il personale dell’Anm per la consueta disponibilità e sensibilità, un gesto di cura e di attenzione per cercare di offrire un riparo, seppur di fortuna, alle persone che ne hanno bisogno per proteggersi dal freddo della notte“.

Secondo le stime di Coldiretti in Italia vi sarebbero più di 50mila senzatetto che ogni inverno rischiano la vita a causa delle basse temperature. Nella città di Napoli i clochard sarebbero circa duemila.
Su questa pagina del sito del Comune partenopeo è possibile visualizzare la mappa dei servizi per senza fissa dimora.
L’obiettivo è orientare gli interventi e mettere in rete le risorse disponibili. I servizi mappati riguardano distribuzione di pasti su strada, servizio mensa, accoglienza notturna, servizio doccia, guardaroba, sportello di ascolto e orientamento, assistenza legale, assistenza psicologica, assistenza sanitaria.

Ascolta la WebRadio