27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022
Array

La Haas licenzia Mazepin e Uralkali. C’è il comunicato ufficiale

Da leggere

La scuderia americana tramite un comunicato ufficiale ha confermato le voci degli ultimi giorni: via Mazepin e lo sponsor Uralkali

 

La Haas licenzia Mazepin e Uralkali. C’è il comunicato ufficiale

La notizia, uscita nei giorni scorsi, ormai è diventata ufficiale. Mancavano infatti pochi problemi legali, che poi sono stati risolti, per poterlo annunciare: Nikita Mazepin non sarà più un pilota della Haas.

 

“Terminiamo il contratto con Uralkali e Mazepin”

Ad annunciarlo è il team, che annuncia ufficialmente la separazione anche con Uralkali, tramite un comunicato:

“Haas ha deciso di terminare, con effetto immediato, la title partnership con Uralkali, così come il contratto con il pilota Nikita Mazepin. Nessuna notizia sarà confermata sulla line-up dei piloti prima dell’inizio della prossima settimana”.

 

La risposta del pilota

Non è mancata la risposta del pilota russo, che sui propri social ha avuto modo di contestare la decisione dell’ormai suo ex team: “Cari fans e follower, sono molto dispiaciuto di aver saputo che il mio contratto in Formula 1 è stato terminato. Nonostante capisca le difficoltà del momento, le regole della FIA – a cui si aggiunge la mia volontà di continuare nonostante le attuali condizioni – sono state completamente ignorate da una decisione presa unilateralmente. A coloro che hanno cercato di capire il momento va la mia eterna gratitudine. Faccio tesoro del tempo trascorso in Formula 1 e spero un giorno ci si possa nuovamente ritrovare insieme. Avrò da dire di più nei prossimi giorni”.

 

Fittipaldi favorito, ma occhio a Giovinazzi

E ora? Via Mazepin e dentro Fittipaldi. Questa sembra essere la strada più probabile, ma occhio sempre a Giovinazzi. Non è infatti escluso che il pilota brasiliano possa sostituire inizialmente Mazepin, per permettere l’arrivo e,il ritorno, in Formula Uno per Giovinazzi. Non resta che attendere e capire cosa succederà nei prossimi giorni, sempre più importanti per la Haas.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy