Formula Uno, Giovinazzi: “Fatto fuori per soldi”

Formula Uno Giovinazzi
FONTE FOTO: Alfa Romeo Racing ORLEN Twitter

Le parole dell’ex pilota dell’Alfa Romeo Giovinazzi dopo il suo addio alla Formula Uno

 

Formula Uno, Giovinazzi: “Fatto fuori per soldi”

 

Antonio Giovinazzi, ex pilota di Formula Uno dell’Alfa Romeo, è intervenuto in un’intervista esclusiva al “Corriere della Sera“, ritornando  sulla scelta compiuta dal team con sede in Svizzera per quel che riguarda il suo futuro. Ecco le sue parole: “Quando mi hanno comunicato la decisione ho provato una grande delusione, sono stati mesi difficilissimi. C’erano voci sempre più forti su di me, ho sempre cercato di tenerle lontane, ma non era facile”.

 

“Impossibile competere contro i soldi”

Un addio ovviamente non del tutto scontato. O meglio, vedendo i risultati che a fine stagione Giovinazzi ha collezionato, scegliere di sostituirlo(per una questione economica) con Zhou, forse non è stata la miglior soluzione:  “Saluto il circus ma lo faccio a testa alta, dopo la mia migliore stagione in F1. D’altronde non si può competere contro i soldi. Questo è il brutto di questo sport, purtroppo è sempre stato così”.

 

“Testa alla Formula E”

Ora però per Giovinazzi non è ancora finita. Il suo obiettivo è chiaro: ritornare in Formula  Uno. In attesa di tornare, è già pronto per il suo debutto in Formula E: “Non è un addio ma un arrivederci. Nel frattempo continuerò a correre in Formula E, poi sarò al servizio della Ferrari. È un grande impegno per me, è la squadra che mi ha dato tutto”.