HomeJuve Stabia NewsCerignola-Juve Stabia 3-0, le pagelle delle Vespe

Cerignola-Juve Stabia 3-0, le pagelle delle Vespe

Pubblicita

Juve Stabia, le pagelle delle Vespe. Ci siamo iniziano i Playoff, e prendono il via da Cerignola per la Juve Stabia di Mr. Novellino. Acciuffati all’ultimo secondo della regular season e anche oltre, ironia della sorte proprio con il Cerignola, oggi inizia un altro torneo, un altro impegno, per cercare di regalare un sorriso in questa triste stagione calcistica.

CERIGNOLA-JUVE STABIA 3-0, LE PAGELLE DELLE VESPE.

Barosi 5 : Cerca di dare la solita sicurezza, impallinato sul primo gol e l’errore di valutazione sul secondo tempo pesano tanto sulla prestazione.

Maggioni 4,5: Inizio timido il suo, fatica e non poco a mantenere la sua fascia, grossolano errore nell’occasione del raddoppio degli ofantini.

Caldore 5,5: Gara di carattere ma l’urto in avanti degli uomini di casa è forte e non sempre il suo lavoro è lucido.

Vimercati 5: Si muove anche bene in tandem con Caldore, però anche lui soffre la prima mezz’ora quando arriva il doppio vantaggio dei padroni di casa.

Dell’Orfanello 5: Ha alternato cose buone ad errori che ne hanno fortemente ridimensionato il rendimento in questa gara.

Scaccabarozzi 5: Non si risparmia coprendo una bella fetta di campo, ma non incide nel modo dovuto o comunque come serviva nella contesa.

Altobelli 5,5 : Quasi subito ammonito non ha avuto dalla sua la lucidità necessaria in questa delicata gara. Anche se come sempre corre fino alla fine.

Ricci 4,5: Un po’ anonimo in mezzo al campo, cerca di essere di raccordo in mezzo al campo ma risulta poco propositivo.

Bentivegna 5: Non manca di impegno e voglia di fare, ma le sue azioni si infrangono inesorabilmente contro il muro della difesa di casa.

Pandolfi 5: Inizia con una buona verve spostando il suo raggio d’azione sulla destra, facendo densità e corsa, ma anche lui non risulta mai determinante e quanti errori in appoggio nel secondo tempo.

Mignanelli 5: Ha avuto sul piede una ghiotta occasione dopo appena 4 minuti dopo uno scambio con Pandolfi, peccato il tiro debole e deviato. Poi continua a dare un contributo fatto di tanta costruzione ma non sempre positiva.

Volpe ( dal 1 s.t.) 5: Cerca di dare profondità ma con scarsi risultati, entra a far parte della gara quando tutto è ampiamente compromesso.

Silipo ( dal 12 s.t.) 5,5: Scattante e sgusciante si fa subito notare dando fastidio alla difesa avversaria ma mai fino in fondo e in modo concreto.

Gerbo ( dal 21 s.t.) 5: Non è riuscito a dare un concreto contributo al centrocampo perdendosi nella confisione generale del secondo tempo.

D’Agostino ( dal 21 s.t.) 4,5: Si conquista un calcio di rigore ma lo sbaglia inopinatamente, null’altro.

Rosa ( dal 40 s.t ) : s.v.

Mister Novellino 5: Non è sembrata pronta la sua squadra a giocarsi questa gara secca, seppur iniziata con un buon ritmo, al primo errore si è sciolta come neve al sole.

Insomma una netta fotografia della stagione che racconta di un gruppo squadra e di una società che tra errori di valutazione e di mercato si è ritrovata a vivere una stagione tutta da dimenticare.

Tornando alla gara, non si è visto in campo la convinzione e la grinta giusta nella testa dei giocatori nonostante la grande volontà e abnegazione del mister nel preparare la partita. Di sicuro non tutte le colpe ricadono su di lui, anzi si è colto nel suo corrucciato volto a fine gara, che sognava tutt’altro in questi playoff e probabilmente si è sentito anche un po’ professionalmente tradito.

A cura di Giovanni Donnarumma. 

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


3 commercianti stabiesi condannati per aggressione a poliziotti

3 commercianti stabiesi sono stati condannati per aver aggredito due agenti di polizia municipale di Castellammare di Stabia.
Pubblicita