Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Gol e spettacolo a San Siro: Inter-Atalanta finisce 2-2

Inter Atalanta

SERIE A – Partita incredibile a San Siro, con l’Inter avanti subito grazie al gol di Lautaro. Malinovsky e Toloi la ribaltano per l’Atalanta prima della ripresa. Nel secondo tempo accade di tutto: gol di Dzeko, rigore fallito da Dimarco e rete annullata agli ospiti. Inter-Atalanta finisce 2-2.

Inter – Atalanta, 6ª giornata di Serie A

Succede di tutto a San Siro! L’Inter comincia forte e va sull’1-0 dopo 5′ minuti con Lautaro. L’Atalanta la rimonta subito nel primo tempo, con Malinovsky e Toloi. Nella ripresa, partita equilibrata, ma gli orobici partono meglio. Al 71′ la rete di Dzeko riporta la gara in parità. Sul 2-2 il campo si apre e le occasioni aumentano. All’85’, rigore per la squadra di casa, ma Dimarco sbaglia dal dischetto. A fine partita, l’Atalanta segna, ma il gol viene annullato. Un punto per ciascuno: l’Inter resta al terzo posto a 14 punti, l’Atalanta sale a 11.

Primo tempo

Parte subito forte l’Inter. Al 2′ occasione per Dzeko, ma il bosniaco non trova la porta. Tre minuti più tardi, Barella trova spazio sulla destra e crossa per Lautaro, che colpisce al volo di collo esterno e segna il gol dell’1-0 per i nerazzurri. Risponde l’Atalanta al 7′ con Malinovsky, ma il suo tiro va a lato. Continua a spingere la squadra di Gasperini: questa volta ci prova De Roon da fuori area e, ancora, il tiro si spegne sul fondo. Al 30′, su un errore in disimpegno nerazzurro, Malinovsky recupera e calcia potente di sinistro e trova la rete. 1-1 Atalanta. Sorpasso Atalanta al 37′. Malinovsky sgancia un missile dal limite dell’area, Handanovic para, ma sulla respinta arriva Toloi che spinge in rete. 2-1 Atalanta. Il primo tempo si chiude con la squadra di Gasperini in vantaggio.

Secondo tempo

Comincia meglio l’Atalanta questo secondo tempo. Zappacosta arriva al cross, sul primo palo colpisce Malinovsky, para Handanovic. Sul corner ci arriva Palomino di testa e la palla esce di nulla. Al 50′, altra occasione per gli orobici: Malinovsky calcia da una punizione defilata, ma colpisce il palo! Inter immobile sotto gli attacchi dell’Atalanta. Segnale dell’Inter al 56′, Lautaro entra con la forza in area e tenta il tiro, ma viene stoppato. Al 59′ ci prova Vecino, appena entrato, ma Musso gli nega la via del gol.

Passa poco e l’Inter continua a spingere: Barella con un tiro-cross impegna Musso e sulla respinta Lautaro sbaglia. Al 71′ attaccano i nerazzurri: Dimarco tira dopo l’assist di Barella, Mussa fa un miracolo, ma Dzeko segna dopo la respinta. 2-2 Inter. Ci prova ora l’Atalanta con Maehle, Handanovic immobile, la palla esce. All’81’, Sanchez perde palla a centrocampo, Ilicic arriva al tiro, ma para il portiere dell’Inter. Calcio di rigore per l’Inter! Demiral anticipa la testa di Dzeko con un braccio e l’arbitro aiutato al Var assegna la massima punizione ai nerazzurri. Dimarco dal dischetto colpisce la traversa. All’87’ risponde ancora l’Atalanta: Piccoli riceve dal limite, si gira e trafigge Handanovic. Ma il VAR annulla tutto perché il pallone era uscito. Si resta sul 2-2. Al 95′ ultima occasione per l’Inter, sulla testa di Dzeko. La palla esce.