Il Pungiglione Stabiese: Con orgoglio arriva un altro punto

Il Pungiglione Stabiese
Il Pungiglione Stabiese

Il Pungiglione Stabiese programma sportivo in onda su ViViradioWEB

Il Pungiglione Stabiese sarà condotto da Mario Vollono e andrà in onda oggi 21 marzo alle ore 20:10.

DIRETTA

In questa puntata studio ci saranno Gianluca Apicella (Magazine Pragma) e Salvatore Sorrentino  (ViViCentro).

Parleremo del pareggio delle Vespe con i lucani.

Le Vespe cercavano la terza vittoria consecutiva in casa contro il Matera degli ex Diego Albadoro ed Antonio Gammone, che invece puntava forte ai play off.

Zavettieri opta per l’ormai collaudato 4-4-2 mentre gli ospiti rispondono con un 4-3-3. In tribuna al Menti si rivede l’ex Presidente onorario gialloblè, Gianni Improta, arrivato in occasione dei 109 anni di storia della Juve Stabia.

Oltre a lui era presente anche l’ex D.S. Salvatore Di Somma con l’intento di spiare la Juve Stabia in vista del match di dopo domani pomeriggio tra le Vespe e il suo Benevento.

Davanti a circa 700 spettatori presenti allo stadio “Menti” di Castellammare di Stabia, le Vespe rimontano l’iniziale svantaggio ad opera di Infantino con la rete di Lisi alla quarta rete stagionale con la maglia gialloblu.

Avremo come ospiti telefonici Andrea Panico Ex Portiere della Juve Stabia.

Parleremo della prossima partita con il Benevento con il collega Antonio Colangelo de Il Sannio.

Chiuderemo la puntata come di consuetudine parlando del settore giovanile della Juve Stabia.

Ci collegheremo telefonicamente con Alberico Turi responsabile del settore giovanile della Juve Stabia e con Saby Mainolfi responsabile Attività di Base.

Avvisiamo i radioascoltatori che è possibile intervenire in diretta telefonica chiamando il numero 081.048.73.45 oppure inviando un messaggio Whatsapp al 338.94.05.888.

Gli ascoltatori possono inoltre scrivere, nel corso del programma, sul profilo facebook “Pungiglione Stabiese” per lasciare i loro messaggi e le loro domande.

“Il pungiglione stabiese” è la vostra casa. Intervenite in tanti! 

Vi ringraziamo per l’affetto e la stima che ci avete mostrato nel precedente campionato e speriamo di offrirvi una trasmissione sempre più bella e ricca di notizie.