28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Il Coronavirus visto con gli occhi di un bambino e affrontato con la sua fantasia

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Combattere il Coronavirus? Si può! Ci pensa un bambino con la sua fantasia e l’aiuto prezioso di Super Mario Bros in versione Dottore

Ansie, preoccupazioni, norme anti contagio, questa è la triste realtà che buona parte del Mondo si trova a dover affrontare in questo particolare momento storico. Accertati circa 200 mila casi di Covid – 19, i numeri arrivano direttamente dagli studi fatti dalla Johns Hopkins University e comprendono 7.954 decessi e 81.959 guarigioni.

In Italia sono state imposte una serie di norme anti contagio per permettere di contenere il virus, tra queste, la più importante, il restare a casa. Questo periodo di “isolamento forzato” sta mettendo a dura prova soprattutto i bambini e le loro mamme: compiti, attività, giochi, tv, interazioni familiari, nulla sembra bastare per tenerli impegnati. Eppure c’è chi tra un gioco e l’altro, è riuscito con la propria fantasia a trovare il modo per “debellare” il Coronavirus, grazie al gioco di Super Mario Bros.

Parliamo di Lorenzo, il bimbo protagonista del video che vi mostriamo. Lori ha 6 anni, frequenta la Prima Elementare in una scuola in Provincia di Napoli, adora giocare ai videogiochi, sfrecciare con il monopattino, ha una sorellina, Sofia, con cui ama giocare e litigare e gli piace passare del tempo con i suoi amichetti. Lorenzo è affetto da autismo, odia stare in casa ma adesso deve. I genitori gli hanno spiegato che “in strada c’è un pericolo, che si chiama coronavirus e che tutti dobbiamo fare delle cose per un po’ di tempo finché non passerà”.

Per il bambino il covid – 19 è un nemico da combattere e ieri ha detto alla mamma di aver trovato il modo per farlo: “Mamma è tutto a posto, vieni a vedere!”. Lorenzo era alla console giocando a Super Mario, superando un livello di gioco, il personaggio tanto amato dai bimbi si era trasformato in un dottore con dei super poteri in grado di sconfiggere un virus: Vedi mammadice Loryci sono riuscito, ho sconfitto il coronavisur. Siamo tutti salvi!”.

“La casa è diventata una scatola troppo piccola per lui – dice la madreper riconoscere i confini.  Sfreccia con il monopattino, va veloce e spera di uscire presto. Oggi abbiamo fatto questa intervista così da tenerlo tranquillo”.

E quindi, ecco a voi l’intervista di Lorenzo, famoso scienziato ed esperto di virus, che ha salvato tutti con la sua fantasia e l’aiuto prezioso del suo amico fidato, Super Mario. Lorenzo e insieme a lui, tutti i bimbi del mondo, saranno la nostra più grande fonte di speranza, perché “Non sarà mai tardi per cercare un nuovo mondo migliore, se nell’impegno poniamo coraggio e speranza.” (Lord Alfred Tennyson)

a cura di Vincenza Lourdes Varone

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy