Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Ascolta la Webradio

Gazzetta contro Taglialatela: “Scempiaggini che neppure nei peggiori bar di Forcella…”

Gazzetta contro Taglialatela: “Scempiaggini che neppure nei peggiori bar di Forcella…”

Marcello Taglialatela
Gazzetta contro Taglialatela: “Scempiaggini che neppure nei peggiori bar di Forcella…”

La Gazzetta dello Sport, in un lungo editoriale firmato dal direttore Andrea Monti, attacca duramente il membro della Commissione Parlamentare anti-mafia Marcello Taglialatela, che ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Zanzara attaccando pesantemente la Juventus: “Ha pensato bene di esibirsi ai microfoni della «Zanzara» di Cruciani in un repertorio di scempiaggini che neppure nei peggiori bar di Forcella… La Juve come male assoluto, la Fiat che compra gli arbitri, rigori regalati, campionati falsati ieri oggi e domani. E al proposito aggiunge minaccioso: «Verificheremo!». Che cosa, di grazia, e con quale autorità? Insomma spezzeremo le reni alla Signora. Rigurgiti che qualsiasi tifoso esacerbato è libero di espettorare, ma che un deputato non deve neppure ospitare nel retrobottega del cervello. Va detto che l’Antimafia non è l’Isola dei famosi. Né può trasformarsi, grazie alla formidabile popolarità del calcio e alla tempesta di passioni suscitata dalla Juve, in un palcoscenico che regala a politici mediocri o fuori corso l’agognato attimo di celebrità. Chi siede in Parlamento rappresenta i valori della nazione. Se non lo capisce si accomodi in curva”.