Eriksen Crotone - Inter
Eriksen Crotone - Inter
Credits: profilo ufficiale Facebook Inter

Eriksen e Hakimi stendono il Crotone; l’Inter a un passo dallo Scudetto

 

SERIE A – Finisce 0-2 Crotone – Inter, valida per la 34esima giornata di Serie A. Dopo un primo tempo a reti bianche, nel secondo tempo si sblocca la squadra di Conte con un gran gol del subentrato Eriksen. Hakimi chiude la partita nei minuti di recupero. Crotone matematicamente retrocesso.

Doveva vincere e la vittoria è arrivata. L’Inter fa tre passi verso lo Scudetto, che potrebbe anche arrivare domani, in caso di non successo dell’Atalanta in casa del Sassuolo. Succede tutto nel secondo tempo: prima Eriksen sblocca una partita che sembrava non sbloccarsi, poi Hakimi la chiude definitivamente in contropiede. I nerazzurri volano a +14 dall’Atalanta seconda. Il Crotone è la prima squadra retrocessa della Serie A 2020/21.

PRIMO TEMPO

Primo tempo bloccato sullo 0-0 tra Crontone e Inter. La partita comincia subito con due, tre occasioni: dopo meno di 60 secondi, va al tiro Ounas, ma Handanovic blocca in due tempi. Un minuto più tardi, una combinazione Lukaku-Sensi porta l’italiano al tiro, che viene però deviato in calcio d’angolo; poi ancora Sensi arriva davanti a Cordaz, ma calcia addosso al portiere rossoblù. Dopo una prima fase concitate, le due squadre si assestano in fase difensiva, con pochi spunti. Si riaffaccia l’Inter al 23′, con un colpo di testa di Lukaku che finisce sul palo. Al 44′, dopo venti minuti di stallo, Lautaro arriva al tiro e, anche lui, colpisce in pieno il palo. Prosegue l’assedio nerazzurro degli ultimi minuti, di nuovo con Sensi, ma Cordaz respinge in angolo. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo inizia a rilento, con le due squadre che riescono solo a pizzicarsi, senza riuscire a trovare lo spazio verso la porta. Al 60′ ci prova da lontano Hakimi, ma la palla termina alta. La partita cambia di lì a pochi minuti, con gli ingressi di Sanchez ed Eriksen. Al 69′, il danese procede e riesce a servire Sanchez, che di tacco lascia a Lukaku; il belga serve di nuovo Eriksen che calcia di prima dai 25 metri, palla deviata e gol. 1-0 Inter. Dopo il vantaggio, i nerazzurri provano ad amministrare il gioco.

All’81’ si rivede il Crotone nell’area interista, ma Simy colpisce male e non trova la porta. Due minuti più tardi, parte l’Inter in contropiede con Lukaku, che scambia con Perisic e trova il suo 20esimo gol in campionato. L’arbitro, però, richiamato dal Var, annulla per fuorigioco del croato. A questo punto, la squadra di Cosmi prova a rispondere e si avvicina alla porta di Handanovic. In pieno recupero, però, Barella recupera palla e parte in contropiede, lanciando Hakimi a campo aperto; il marocchino guarda il portiere e lo imbuca. 2-0 Inter. La partita finisce 0-2 per gli ospiti, che blindano definitivamente il loro 19esimo Scudetto.

A cura di Claudio Savino

Ascolta la WebRadio