LE Pagelle di Salvatore Sorrentino
LE Pagelle di Salvatore Sorrentino

Empoli – Juve Stabia 2 – 1: le pagelle delle Vespe

Inizia con una sconfitta l’avventura in Serie B della Juve Stabia di mister Fabio Caserta. Sul difficile campo di Empoli, una delle favorite alla vittoria finale, le vespe partono male subendo gol alla prima occasione di gioco con un errore di Troest e una papera di Branduani su tiro dalla distanza di Bandinelli. Nei primi minuti è evidente la differenza fra le due rose ma, alla lunga, i gialloblù vengono fuori e creano grattacapi a La Gumina e compagni. Con l’ingresso di Di Gennaro e Cissè le vespe sono molto più pericolose tant’è che al minuto 29 trovano il gol proprio con Cisse su assist al bacio di Di Gennaro. Il vantaggio, però, dura poco perché l’arbitro Massimi di Termoli regala un penalty ai toscani, per un presunto fallo di mano di Troest, che La Gumina trasforma. Termina 2-1 per gli azzurri. Ecco le pagelle delle vespe:

BRANDUANI 5.5: Parte malissimo con una papera imbarazzante che regala il vantaggio agli avversari. Poi, però, risponde presente sugli attacchi avversari. Intuisce il rigore ma non respinge.

VITIELLO 6: Si limita al compitino e lo fa bene.

TONUCCI 7: Ottimo il suo esordio. Chiude tutti gli spazi e arriva sempre in anticipo su Moreo e Mancuso.

TROEST 5.5: Svirgola dopo pochi istanti e regala un cioccolatino a Bandinelli. Protagonista, in negativo, in occasione del presunto fallo di mano dal quale nasce il rigore.

GERMONI 6: Un po’ nervoso, spinge abbastanza bene sulla sua fascia senza però pungere.

CALÒ 5: Irriconoscibile. Lontano parente del vecchio Jack. Da rivedere.

ADDAE 5.5: Un passo indietro rispetto alla prestazione con l’Imolese. Solita grinta ma troppa imprecisione.

CARLINI 5.5: Accende e spegne la lampadina. Incide poco sul gioco delle vespe, viene sostituito nella ripresa.

MELARA 5.5: Anche lui è troppo fumoso. Prova ad essere pericoloso ma alla lunga crolla fisicamente.

CANOTTO 5: Fantasma. Non si vede mai. Gioca da seconda punta e non vengono evidenziate le sue qualità.

ROSSI 6.5: Fa a sportellate con gli avversari e fa tanto lavoro sporco per la squadra. Pollice in su.

DI GENNARO 7: Entra e accende la luce. Si mette in cabina di regia e smista il pallone con facilità. Regala un cioccolatino a Cisse.

CISSE’ 7: Boom Boom. Il Pistolero fa gol al primo pallone toccato.

ELIA: SV

Ascolta la WebRadio