D'Amico Paganese
D'Amico Paganese

D’Amico: “Paganese incerottata contro la Juve Stabia. Castaldo in forse”

Ugo D'Amico, giornalista di SalernoSport24, ci ha parlato del momento della Paganese

Ugo D’Amico, giornalista di SalernoSport24, è intervenuto nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” per parlarci del momento della Paganese, prossima avversaria delle Vespe.

Le dichiarazioni di D’Amico sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“La Paganese che troverà la Juve Stabia domenica nel derby dello stadio “Marcello Torre”sarà una squadra molto incerottata. Mancheranno 4 squalificati come Tissone, Sbampato, Manarelli e Zito. Nelle ultime settimane sono stati convocati vari giocatori della Primavera. Castaldo – aggiunge D’Amico – al momento è infortunato ed è in forse per la gara di domenica. Castaldo è uno dei punti di rifornimento della squadra.

Nelle prime settimane con l’arrivo di mister Grassadonia la Paganese era stata nei piani alti della classifica e aveva avuto un buon avvio di campionato.
Nella Paganese mancano molti uomini cardine e c’è stato anche un approccio mentale sbagliato nelle gare esterne. Contro il Monopoli la Paganese ha fatto una buona gara e – aggiunge D’Amico – avrebbe meritato almeno un punto. Stesso discorso vale per la gara con l’Avellino in cui la Paganese non ha assolutamente demeritato. 

Ci sono stati tanti errori da parte dei singoli. In casa è diverso, c’è il pubblico che sostiene e va diversamente per gli azzurro-stellati. La Paganese per come è stata costruita dovrebbe mirare a un piazzamento playoff tranquillo. Questa squadra non è stata costruita per Grassadonia. E’ un tecnico molto stimato, c’è fiducia in lui ma molte persone si stanno un po’ spazientendo verso di lui. Grassadonia ha però gli uomini contati in questo periodo.

L’attaccante Guadagni rispetto allo scorso anno ha un po’ deluso le attese. Da quando sia Castaldo che Diop sono mancati, Guadagni ha fatto un’ottima figura. C’è tanto da lavorare – conclude D’Amico – ma le aspettative sono buone. Domenica la Paganese scenderà in campo molto probabilmente con la stessa con la stessa formazione di Monopoli. Recupererà Schiavino in difesa”.