Castellammare, una baby-gang di ragazze colpisce ancora in villa comunale

Sembra quasi che appartenere ad una baby-gang sia una moda a cui aderire per far parte di un gruppo Castellammare di Stabia – Sembra quasi che appartenere ad una baby-gang sia una moda a cui aderire per far parte di un gruppo. Questa volta protagoniste in territorio stabiese sono un gruppetto di ragazzine che nella […]

Sembra quasi che appartenere ad una baby-gang sia una moda a cui aderire per far parte di un gruppo

Castellammare di Stabia – Sembra quasi che appartenere ad una baby-gang sia una moda a cui aderire per far parte di un gruppo. Questa volta protagoniste in territorio stabiese sono un gruppetto di ragazzine che nella serata di domenica hanno iniziato ad intonare un comportamento incivile nei confronti di una ragazza di 18 anni.

Sputi, insulti e angherie il gruppetto delle incivili avrebbero riservato nei confronti della ragazza. Secondo quanto raccontato da Il Mattino, la scena si sarebbe svolta nei pressi della Cassa Armonica in villa comunale. Sembrerebbe che, la giovane ragazza sia stata accerchiata dal gruppetto, dopo averla presa per le spalle e per i capelli, è stata scaraventata a terra.

La ragazza cadendo sul basolato è svenuta, mentre il gruppo si è dato alla fuga. Sono giunti i soccorsi celermente, infatti  un’ambulanza stanzia durante il week-end nei pressi della villa ed ha trasportando la giovane in ospedale.

La 18enne ha raccontato ai sanitari di essere svenuta per un malore, ma in realtà dietro sembrerebbe esserci l’aggressione della baby-gang.

Pare che il gruppo di tempistelle avesse iniziato a strattonare o importunare i passanti già da qualche ora. Infatti alle 22:00 circa, sembrerebbe che fosse giunta una segnalazione sia ai vigili urbani che alle pagine facebook della città delle acque.

Quello dell’inciviltà fra i giovani è un episodio che in varie e grandi città sembrerebbe  dilagarsi come un’enorme e inarrestabile macchia d’olio.

Spesso questi gruppetti di incivili appartengono a clan camorristici della zona, altre volte invece nascondono un grande disagi giovanile.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV