Juve Stabia Palermo Calcio Serie C (81)
Juve Stabia Palermo Calcio Serie C (81)

Il calcio ai tempi del Covid: la comunicazione della Juve Stabia

Il calcio ai tempi del Covid: la comunicazione della Juve Stabia. Tra le tante difficoltà del periodo legate al Covid, funziona bene la comunicazione della Juve Stabia

Il calcio ai tempi del Covid: la comunicazione della Juve Stabia

 

Il Covid sta condizionando tantissimo ogni settore lavorativo. E anche il calcio ovviamente non è immune dalle difficoltà del periodo legate alla pandemia da Coronavirus che nel nostro paese subito dopo l’estate ha restituito immediatamente numeri molto preoccupanti paragonabili alla prima fase del lockdown avutosi tra marzo e maggio 2020.

Nel calcio, nelle categorie in cui ancora si gioca dalla Serie A alla Lega Pro, il Covid ormai condiziona tutto. Piuttosto che gli allenatori, è il Covid stesso, con i vari giri di tamponi che si effettuano in prossimità della gara, a dettare e determinare le formazioni da mandare in campo. Ed è lo stesso Covid a determinare anche i calendari con tantissime partite che soprattutto nel Girone C, che ci riguarda più da vicino, sono state rinviate o hanno subito variazioni di orario nello scorcio iniziale del campionato.

E’ ovvio che in questo contesto anche chi fa informazione e chi si occupa della comunicazione all’interno delle varie società di Lega Pro, abbia un compito che è diventato sempre più oneroso e difficoltoso.

A causa delle restrizioni imposte dalla pandemia da Coronavirus non è più possibile effettuare conferenze in presenza e quindi anche le varie società si organizzano per bypassare il problema cercando di non arrecare ulteriori problemi agli organi di informazione.

In questo contesto occorre sottolineare come, tenendo conto delle tante difficoltà del periodo che stiamo vivendo, l’Ufficio Stampa della S.S. Juve Stabia si stia comportando molto bene e rappresenti un’eccellenza da questo punto di vista.

Tutte le conferenze avvengono a distanza ma si riesce comunque a far parlare un tesserato il martedì con domande inviate dai giornalisti attraverso la messaggeria WhatsApp a cui poi corrisponde un video inviato dal responsabile della comunicazione a tutti i giornalisti che seguono le Vespe con tutte le risposte dei tesserati.

Stesso sistema viene attuato anche col tecnico Pasquale Padalino il giorno prima della gara, sia se si tratti di una gara domenicale o di un turno infrasettimanale. E la stessa cosa avviene anche nelle conferenze post-gara che sono sempre assicurate con la presenza del tecnico e di almeno un tesserato della Juve Stabia che rispondono alle domande inviate dai giornalisti.

Questo modus operandi rappresenta un optimum per la categoria e permette di assicurare un più che soddisfacente servizio agli organi di informazione che ricevono quindi costantemente materiale per svolgere il proprio lavoro in modo appropriato, nonostante le tante difficoltà del periodo legate al Covid e alla impossibilità di seguire gli allenamenti quotidiani.

 

a cura di Natale Giusti

 

 

 

Ascolta la WebRadio