Beatrice Savignani incoronata “Una ragazza per il Cinema 2023”

LEGGI ANCHE

TAORMINA – È la diciannovenne Beatrice Savignani, di Terni, “Una Ragazza per il Cinema” 2023, che dedica la sua vittoria alla sua famiglia e in particolare a nonna Rosanna. Diplomata a giugno al Liceo classico, indirizzo arte, musica e spettacolo, oltre la passione per la recitazione, che potrà approfondire grazie ad una borsa di studio donatale da “La Casa dell’Attore”, diretta da Giulio Manfredonia e da Maria Rosaria Russo.

Beatrice, ha l’hobby dell’equitazione ed è stata premiata dalla Madrina della XXXV edizione, Ornella Muti e da Daniela Eramo che, da 35 anni, organizza, insieme ad Antonio Lo Presti, la kermesse nazionale.

Seconda classificata Meny Sorbello, premiata da Karima e, al terzo posto Fernanda Carvaglio, premiata da Garrison Rochelle.

E così Serena Caredda, eletta nel 2022, dopo un anno straordinario, lascia il posto alla neo eletta Beatrice Savignani.

Nella giuria di esperti tra gli altri: il maestro impareggiabile nell’arte del “make-up” Pablo Gil Cagnè, il direttore dell’Agenzia ”The One Model” e re della moda Franco Battaglia; Aldo Papalia (Guess); la Madrina della Finale Nazionale, Ornella Muti; il presidente di giuria il regista Giulio Manfredonia; l’attrice Maria Rosaria Russo; Ginevra Chiechio (Videobank); Anna Suriano (Xento); il Make up artist Max Leotta; Bernardo Campo (Assessorato Regionale al Turismo Sport e Spettacolo).

Nella stessa serata sono state assegnate altre fasce:

la fascia Ragazza Città di Taormina è andata a Silvia Felice, premiata dal sindaco di Taormina Cateno De Luca; Bernardo Campo ha portato i saluti dell’assessorato regionale al turismo e ha premiato, con la fascia della regione siciliana, assessorato regione turismo Benedetta Kovacevic; Ragazza Primadonna è Rebecca Cossu, premiata da Fabio Tosto; Ginevra Chiechio ha premiato la  Ragazza Videobank, Fernanda Carvaglio Dantas; Giuseppe Minissale ha premiato la Ragazza Comersud, Flavia Palumbo; Miss delle Miss premiata da Daniela Eramo è Meny Sorbello; Ragazza Centro Messegue, premiata da Chantal Gentile è Denise Simione; Alessia Turano è la Ragazza Jean Klebert, premiata da Massimo Leotta; Ragazza Gil Cagnè, Alessia Cobo, la stessa avrà un ruolo nel film che verrà girato a New York, prodotto da Michela Scolari. Inoltre, la Ragazza Guess è stata premiata da Aldo Papalia ed è Meny Sorbello; Ragazza Moda, premiata da Franco Battaglia è Anna Toniutti; Ragazza Casa dell’ Attore, premiata da Giulio Manfredonia e Maria Rosaria Russo è Giada Maria Giordano, alla quale è andata una borsa di studio per studiare recitazione.

Una serata riuscitissima, grazie alla perfetta organizzazione e alla partecipazione di importanti ospiti che i Patrons Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, hanno fortemente voluto per questa XXXV Edizione. Sul palcoscenico del Teatro Antico di Taormina, le 81 splendide Finaliste Nazionali, hanno sfilato e danzato sulle coreografie curate Garrison Rochelle, mostrando la loro bellezza e bravura. In un tailleur nero la Madrina, Ornella Muti, con quel sorriso dolcissimo rimasto nel tempo immutato, ha incantato il pubblico.

Momento anche di comicità, con Paolo Migone che ha conquistato tutti con la sua simpatia, imperniata sul rapporto uomo-donna. Il Regista Giulio Manfredonia con l’attrice Maria Rosaria Russo, sua moglie, hanno coinvolto il pubblico con la loro competenza e con l’empatia che hanno saputo creare dispensando, alle ragazze, preziosi consigli. Sul palcoscenico anche due modelle di Guess: Seyla e Giulia.

Tanto spettacolo in questa finale di Una ragazza per il cinema!

Applauditissima tra gli ospiti la cantante Karima tornata ancora una volta sul palcoscenico della Finale di “Una Ragazza per il Cinema”, sul quale era già stata nel 2016, ha incantato tutti accompagnando, le ragazze che sfilavano, con la sua splendida voce su un Medley di brani di Tina Turner e interpretando con il suo stile personalissimo e unico tante altre belle canzoni.

LDA– Luca D’ Alessio ha acceso il pubblico con tre momenti musicali e, con la sua bravura da talentuosissimo figlio d’arte del grande Gigi D’Alessio. Ha voluto porgere l’augurio a tutte le ragazze, di riuscire in ciò che fanno e in ciò in cui credono. Molto bella e apprezzata l’esibizione del ballerino Vincenzo Privitera, fondatore della Vortex Ballett Company.

La serata è stata condotta in modo eccellente, da Adriana Volpe e Beppe Convertini. Per un breve saluto, sul palcoscenico, anche il Sindaco Cateno De Luca. Presente lo staff di Garrison Rochelle con gli assistenti Fabio Raspanti, Vincenzo Privitera e Alex De Francesco.

Anche il grande Maestro del Make Up e visagista delle star Pablo Gil Cagnè con il suo staff i bravissimi Domenico Bernardinetti, Max Leotta ed Emanuele Marra è stato invitato sul palco e ha ricordato, tra l’altro, il suo impegno nell’Oncoestetica.

Il patron di ‘Una ragazza per il cinema’, Antonio Lo Presti ha evidenziato l’importanza della collaborazione nata quest’anno con “La casa dell’attore”. Daniela Eramo ha, invece, ricordato che il concorso privilegia non solo la bellezza ma anche il talento. L’evento è stato registrato e sarà messo in onda nelle più importanti reti televisivi in Italia, grazie al supporto tecnico di VideoBank e Pvk-Karamella. Un ringraziamento particolare per la regia curata da Antonio Grasso. L’Ufficio Stampa, diretto da Lucio Di Mauro, è stato supportato anche da Ester Isaja, con riprese e montaggio di Franco Tripoli.

A incoronare la vincitrice il prezioso diadema “Galatea”, di “Xento

 


Previsioni Meteo10 Luglio 2024: Nord, Centro, Sud. Focus su Castellammare di Stabia, Napoli e Province Campane

Scopri il meteo del 10 Luglio 2024 per Italia e Campania, con dettagli per Castellammare di Stabia e Napoli.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare