Quantcast

juvestabia - news

Juve Stabia, entusiasmo al Menti: le Vespe si presentano alla città (VIDEO)

E’ andata questa sera in scena al Romeo Menti la presentazione della Juve Stabia 2018/19. In uno stadio che ha offerto un buon colpo d’occhio, le Vespe si sono presentati ai tifosi, approfittando del rinvio del match con la Viterbese, che si sarebbe dovuto giocare proprio stasera.

Entusiasmo palpabile sugli spalti del Menti, come confermato ulteriormente dai dati sulla campagna abbonamenti con quota 1000 tessere sottoscritte superata. I tifosi hanno incitato la squadra, presente in toto, lo staff tecnico e quello dirigenziale, lo staff medico ed i magazzinieri.  Tra i più acclamati il Patron Manniello, rimasto punto di riferimento della Juve Stabia nonostante il passaggio della maggioranza a Felice Ciccone. Lo storico Presidente gialloblù è stato omaggiato con un targa di ringraziamento per i suoi 10 anni di presidenza. Applauditissimi ovviamente Mister Caserta e tutto lo staff tecnico, ed i dirigenti, in primis Flippi e Polito. È intervenuto anche ilse Sindaco Cimmino, che a nome della giunta comunale si è detto vicino alle Vespe.

E’ stata inoltre svelata la nuova casacca della Juve Stabia, griffata come da tradizione da Fly Line, marchio stabiese da sempre vicino alle dinamiche delle Vespe e che da 30 anni veste la Juve Stabia.

I calciatori della squadra sono stati chiamati uno ad uno, tra curiosità, certezze e tanti applausi. A parlare sono stati Branduani, Marzorati, Capitan Mastalli e Di Roberto.

L’estremo difensore ed il difensore si sono detti in coro felici dell’esordio vincente e vogliosi di bissare il successo siciliano già martedì al Menti contro il Potenza.

Emozione palpabile nelle parole di Mastalli, rimasto nonostante le tante voci di mercato. “Questa maglia e questa fascia per me valgono tantissimo. Sono felice di essere rimasto e mai come in questa stagione si alza l’asticella: c’è la voglia di fare bene e di dare gioia a questi splendidi tifosi.”

Tanta grinta anche nelle parole di Nunzio Di Roberto, che ha parlato in rappresentanza delle punte. “L’approdo alla Juve Stabia mi lascia felicissimo. Siamo una piazza ambiziosa che punta a fare bene. Sono a disposizione del Mister, l’importante è dare il massimo a prescindere dal minutaggio. Spero che il Menti possa riempirsi durante la stagione; ricordo che da avversario era molto complicato giocare qui.”

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania