juvestabia - news

Ex Juve Stabia – Baclet e i gol che fanno volare il Cosenza: Sono per Castellammare (VIDEO)

Il Cosenza che domenica si giocherà la Serie B nella finale playoff di Pescara contro il Siena parla un pò stabiese. Non solo Braglia, trascinatore dalla panchina dei rossoblu, e Camigliano, ma anche Alain Baclet. L’attaccante francese, dopo una stagione regolare con soltanto tre reti all’attivo, è diventato l’arma in più del Cosenza negli spareggi promozione: quattro gol per la punta, grazie anche all’uso strategico di Braglia, che spesso ha preferito mandarlo in campo nella ripresa per spaccare la gara, come con Tarantino ai tempi della Juve Stabia e come avvenuto nel match del San Vito Marulla contro il Sudtirol.

Baclet ha vissuto per due stagioni la maglia della Juve Stabia, nel 2006/07 e nel 2007/08, anni decisivi per la crescita professionale e personale dell’allora ragazzo. Baclet a Castellammare è diventato uomo e calciatore vero, mostrando le qualità che lo avrebbero portato lontano e diventando anche papà: la figlia di Alain è infatti stabiese. Nei suoi anni gialloblù, non era raro vedere Baclet a cena a casa di alcuni amici tifosi delle Vespe o in giro con molti di essi: per lui Castellammare è diventata una seconda casa, tanto da tornarci tutt’ora appena gli è possibile.

Gli anni lontano dalla città stabiese non hanno evidentemente intaccato il ricordo che ne ha Alain. L’attaccante, dopo la grande prestazione (gol ed autorete avversaria procurata) con cui ha spedito il Cosenza in finale playoff ha infatti dichiarato ai microfoni di RaiSport: “Dedico la vittoria a tutta Cosenza…ed agli amici di Castellammare”.

Parole che  hanno fatto senza dubbio piacere  agli amici stabiesi ed agli ex tifosi di Baclet, che non possono non avere simpatia per il Cosenza dei miracoli che ha messo il turbo grazie a tanti ex Juve Stabia.

Accetta i  cookies di YouTube per vedere questo video.

Accettandoli YouTube potrà conoscere i contenuti da te visualizzati grazie al servizio di terze parti che stiamo fornendo

YouTube privacy policy

Se accetti la tua scelta verrà salvata e la pagina sarà ricaricata

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania