Quantcast

Juve Stabia vs Monopoli 201018
juvestabia - news

Atmosfera magica al Menti: Juve Stabia trova la sesta meraviglia col Monopoli

Entrambe le squadre partono forte; dopo i primi spunti della Juve Stabia, il Monopoli prende coraggio e risponde presente. Ritmi alti e gioco propositivo.
Prima occasionisimma per le Vespe al minuto 8, con El Ouazni che ruba palla e si invola verso la porta ospite. Uscita tempestiva di Pissardo, con la successiva conclusione di Carlini ribattuta sulla linea di porta dai difensori pugliesi.
Le squadre si fronteggiano bene e nessuna delle due riesce a conquistare il pallino del gioco.
Il Monopoli risponde a Carlini con il destro a giro di Scoppa che esce di poco.
Al minuto 24 il Monopoli passa in vantaggio con la triangolazione perfetta che porta l’ex di turno, Berardi, al facilissimo tap-in ravvicinato. Reazione rabbiosa delle Vespe che spingono.
Al 30esimo Canotto conquista un corner dalla destra; alla battuta va Calò per l’incornata di Troest che trova il pareggio immediato. 1-1 il parziale dopo mezz’ora.
Al minuto 38 prima sostituzione obbligata per le Vespe: Allievi é costretto al forfait a causa di problemi muscolari, al suo posto entra Aktaou.
SECONDO TEMPO
La ripresa si apre subito col botto. Dopo 5 minuti la Juve Stabia mette la freccia: corner ancora di Caló, acrobazia di El Ouazni, palla respinta da Pissardo ma per Carlini è facilissimo ribadire in rete da pochi passi. Il Monopoli prova a rimanere in partita, con la Juve Stabia attenta a difendere e poi ripartire. Al minuto 59 l’estremo difensore pugliese è decisivo nel deviare il destro potente di Canotto.
Passa un minuto e le Vespe hanno la palla per il 3-1 ma El Ouazni perde ancora l’attimo giusto per battere a rete, solo avanti a Pissardo. Al 68esimo ci provano dalla distanza ancora Canotto e per il Monopoli Mendicino ma i due portieri bloccano senza problemi.
Poco dopo Caserta richiama in panchina Carlini per il rientrante Di Roberto.
I gialloblu spingono: azione da play station sull’asse Aktaou, Mastalli, Calò che porta alla conclusione volate Canotto ed alla grande parata Pissardo. Monopoli vicino al pareggio al minuto 84 con l’accelerazione di Mangni su cui è provvidenziale la chiusura di Marzorati. Caserta rafforza la mediana con Mezavilla e Melara, che prendono il posto di Vicente ed El Ouazni. Monopoli ad un centimetro dal pareggio all’88esimo, ma il colpo di testa di Mendicino finisce di un soffio fuori. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine della gara. Sesta vittoria consecutiva per una Juve Stabia che sta facendo innamorare il Menti e sognare i tifosi stabiesi.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania