Quantcast

paziente ricoperta dalle formiche Napoli
Sud - cronaca

Napoli, paziente ricoperta da formiche: un medico e tre infermieri sospesi

Napoli, paziente ricoperta da formiche: un medico e tre infermieri sospesi

Aveva fatto molto clamore la notizia della paziente dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli intubata e ricoperta da formiche. Oggi arrivano i primi provvedimenti: sospesi a partire da oggi medico e tre infermieri in servizio nella struttura ospedaliera partenopea tra il 9 e il 10 novembre perché si può ritenere “legittimo il sospetto che tutto il personale di turno sia venuto meno alle proprie funzioni di controllo e vigilanza della paziente per un lungo lasso di tempo abbandonandola di fatto a se stessa e, soprattutto, tra le formiche“. Questo quanto scritto in uno dei passaggi del provvedimento di sospensione dal servizio, notificato anche ai vertici dell’ospedale e annunciato ieri sera dalla Regione.
 “La Direzione Generale per la Tutela della Salute della Regione Campania, sulla vicenda della presenza di formìche nel letto di una paziente ricoverata presso il presidio ospedaliero San Giovanni Bosco, dopo aver disposto immediatamente l’intervento del Servizio Ispettivo Regionale, ha segnalato al Direttore Generale dell’Asl Napoli 1 di promuovere il provvedimento della sospensione cautelare dal servizio a carico del personale medico e infermieristico che si sia reso responsabile di omessa sorveglianza o di imperizia nelle operazioni di assistenza della paziente”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dalla Direzione Generale per la Tutela della Salute della Regione Campania. “La stessa Direzione ha anche disposto che ogni sviluppo della vicenda, seguita con la massima attenzione della Presidenza, sia tempestivamente comunicato alla struttura regionale“, conclude il comunicato.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania