Sud - cronaca

Basta incendi sul Faito ed il Vesuvio grazie ad una “stanza segreta”: i dettagli

Basta incendi sul Faito ed il Vesuvio grazie ad una “stanza segreta”: i dettagli

Basta incendi su Monte Faito ed il Vesuvio, grazie ad una “stanza segreta”: si tratta di un progetto, Taled (TelecommunicAtion, Localization and real time Environment Detection) finanziato lo scorso anno dalle Agenzie Spaziali Europea ed Italiana nell’ambito del programma europeo di ricerca applicata Artes 20,che prevede  sviluppo di una piattaforma innovativa integrata di telerilevamento e di telecomunicazioni a larga banda, unica nel suo genere, per il pronto intervento in caso di incendi e disastri naturali. Dietro questo progetto c’è il lavoro di un team di imprese quali Consorzio ALI, Euro.soft, IES, i quali hanno realizzato un sistema che prevede l’invio di informazioni agli operatori addetti allo spegnimento degli incendi. i dati verranno raccolti da Taled ed inviati in tempo reale sui tablet delle squadre di soccorso.

Per quanto riguarda il secondo passaggio del progetto, consiste nell’assistenza post incendio, dove è previsto l’utilizzo di di sensori intelligenti e di immagini da satellite e droni. Taled traccerà l’area percorsa degli incendi ed individuerà il punto di innesco, arrivando a scoprire in tempo breve anche la causa originaria e, con essa, il piromane. Questa ultima parte è denominata AB.COM (Antincendio Boschivi) è stata sviluppata dalla startup Space Factory e prevede anche la partecipazione del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Parthenope di Napoli e la società Telespazio.

Il parco dei Monti Lattari, grazie al suo Presidente, Tristano Dello Joio, sarà il primo ente a sperimentare il progetto. (Fonte “il Mattino”).

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania