Gelbison-Juve Stabia, Rileggi LIVE 1-3 (3° Maggioni, 34° Pandolfi, 46° Bonalumi, 51° Altobelli) )

Gelbison-Juve Stabia, segui la diretta testuale del match dallo stadio "Marcello Torre" di Pagani: la prima in campionato per la nuova Juve Stabia di mister Leonardo Colucci

Gelbison-Juve Stabia è la prima tappa del campionato che le Vespe targate mister Leonardo Colucci vanno ad iniziare allo stadio “Marcello Torre” di Pagani domenica sera alle 20:30 stante l’indisponibilità dello stadio di Vallo della Lucania.

Una gara che è stata vietata ai tifosi stabiesi dal Prefetto di Salerno a causa dei rapporti non proprio idilliaci con la tifoseria paganese poiché la partita si disputa a Pagani e che rappresenta la prima in assoluto nel calcio professionistico per la Gelbison.

I TEMI DI GELBISON-JUVE STABIA, PRIMA GIORNATA DI CAMPIONATO DEL GIRONE C DI LEGA PRO.

Gelbison che quindi sulle ali dell’entusiasmo per il campionato vinto lo scorso anno nel Girone I di Serie D vorrà presentare il miglior biglietto da visita possibile al cospetto di una Juve Stabia che per converso dal canto suo vorrà iniziare nel migliore dei modi questa nuova avventura.

La Gelbison di mister Gianluca Esposito gioca un calcio molto propositivo come dimostrano i dati statistici dello scorso campionato vinto con una lunghezza di distacco sulla Cavese ed è imperniata sul modulo tattico 3-4-3. Nello scorso campionato di Serie D la Gelbison è stato il miglior attacco del campionato con 63 gol realizzati ad una media di 1,75 gol a partita ed è stata la seconda migliore difesa del torneo con 23 gol subiti ad una media di gol subiti di 0,64 gol subiti a gara, inferiore solo alla Cavese che di reti ne ha subite 21.

Nelle ultime settimane di mercato la Gelbison del presidente Puglisi si è rinforzata con arrivi importanti come quelli di Sorrentino (ex Juve Stabia), Sane Adama, il difensore Cargnelutti e l’attaccante De Sena destinati a dare un contributo importante alla squadra di Vallo della Lucania.

Dal canto suo la Juve Stabia che non è riuscita a portare in porto l’acquisto di una punta centrale di peso e di esperienza prima della fine del mercato, si presenta ai nastri di partenza con rinnovate ambizioni e con la voglia di rappresentare un pò la guastafeste di questo campionato in linea con l’obiettivo più volte dichiarato a bocce ferme dalla società di andare incontro ad un anno di transizione dopo il buon esito del concordato verso l’Erario che ha ridato linfa vitale alla società stabiese e che può rappresentare un’ottima base di partenza per un futuro più roseo.

Mister Colucci ripresenta il modulo tattico 4-3-3 più volte utilizzato negli allenamenti congiunti disputati finora dalle Vespe.

La gara sarà diretta dal sig. Luigi CATANOSO di Reggio Calabria, al suo quarto campionato di Serie C. Luigi Catanoso, sarà coadiuvato da: Fabrizio GIORGI della sezione di Legnano, assistente numero uno; Nicolò MORONI della sezione di Treviglio, assistente numero due; Dario Di Francesco della sezione di Ostia Lido, quarto ufficiale.

Gelbison-Juve Stabia LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI GELBISON-JUVE STABIA.

GELBISON (3-4-3): Vitale; Gilli, Marong, Bonalumi (De Sena dal 20° s.t.); Loreto, Graziani, Uliano, Fornito (Foresta dal 20° s.t.); Nunziante (Sane dal 1° s.t.), Sorrentino (Citarella dal 49° s.t.), Statella (Di Fiore dal 40° s.t.)

Allenatore: sig. Gianluca Esposito.

A disposizione: D’Agostino, Cannizzaro, Cargnelutti, Mesisca, Savini, Correnti, Paoloni.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni (Peluso dal 43’ s.t.), Tonucci, Cinaglia, Dell’Orfanello; Altobelli, Berardocco (Gerbo dal 32° s.t.), Ricci; Scaccabarozzi (Caldore dal 37° s.t.), Pandolfi (Della Pietra dal 37° s.t.), Bentivegna (Guarracino dal 43’ s.t.).

Allenatore: sig. Leonardo Colucci.

A disposizione: Russo, Carbone, Maselli, Mignanelli, Picardi, D’Agostino, Vimercati.

Angoli 9-4

Ammoniti: 22° Cinaglia (J), 34° Uliano (G), 45° Dell’Orfanello (J), 29° s.t. Barosi (J)

Espulsi:

Spettatori: circa 500.

 

PRIMO TEMPO GELBISON-JUVE STABIA.

3° Bentivegna su punizione impegna severamente Vitale in una grande parata.

GOOOOLLLL DELLA JUVE STABIA: Sull’angolo battuto dalla destra da Bentivegna, Juve Stabia in vantaggio con colpo di testa perfetto di Maggioni. 

11° Reagisce subito la Gelbison: dal limite è il centrale difensivo Marong a tirare di poco oltre la traversa.

12° Juve Stabia ancora pericolosa: combinazione tra Berardocco e Altobelli e tiro di quest’ultimo che viene parato in bello stile da Vitale, portiere della Gelbison.

19° Pandolfi ruba palla a centrocampo e serve Ricci che fa partire un bel tiro a giro di destro con palla che termina di pochissimo fuori. Sfiorato il raddoppio dalle Vespe.

22° Ammonito Cinaglia per un brutto fallo a centrocampo.

30° Da angolo battuto dalla sinistra colpo di testa di Statella e grandissima parata di Barosi che salva il risultato per la Juve Stabia.

32° Iniziativa di Scaccabarozzi che dalla sinistra fa partire un tiro di sinistro che termina alto sulla traversa. Colucci nel frattempo ha cambiato le fasce dei due esterni offensivi.

34° GGOOOOOLLLLL DELLA JUVE STABIA: Berardocco dal versante destro mette al centro un cross perfetto per l’accorrente Pandolfi che di piatto destro mette in rete senza dare scampo a Vitale. Ammonito Uliano della Gelbison per proteste.

35° Pandolfi da centrocampo tenta il bis di Napoli con un pallonetto da centrocampo ma la palla termina di pochissimo fuori.

45° Ammonito anche Dell’Orfanello per la Juve Stabia.

46° Finisce con il doppio vantaggio per la Juve Stabia il primo tempo di Pagani contro la Gelbison. Un 2-0 meritatissimo dalle Vespe che hanno dominato la prima frazione di gioco creando più di qualche pericolo dalle parti di Vitale oltre alle due reti siglate. Gelbison che ha denotato più di qualche errore nel settore difensivo palesando più di qualche difficoltà nella gara di esordio assoluto nel calcio professionistico. I cilentani pericolosi solo in una occasione con un colpo di testa di Statella su cui si è superato il portiere Barosi.

SECONDO TEMPO GELBISON-JUVE STABIA.

Gol della Gelbison: Bonalumi con un colpo di testa supera Barosi. Corner battuto corto dalla sinistra, palla sul secondo palo per Sorrentino che spizza di testa per Bonalumi che mette in rete la sfera a pochi passi dalla porta di Barosi.

GGGGOOOLLLLL DELLA JUVE STABIA: Altobelli con una splendida rovesciata batte Vitale con la palla che carambola prima sul palo e poi termina in fondo al sacco.

10° Scaccabarozzi gira bene un cross dalla sinistra e sfiora il quarto gol per la Juve Stabia.

17° Colpo di testa di Tonucci su angolo battuto dalla destra da Bentivegna e grande parata di Vitale che mette in calcio d’angolo.

20° Altra bella parata di Barosi su colpo di testa di Sorrentino.

29° Ammonito Barosi per perdita di tempo per la Juve Stabia.

42° Ricci commette un fallo di mani in area di rigore ed è penalty. Uliano sbaglia clamorosamente dal dischetto colpendo il palo.

45°+5 Termina con una netta vittoria per 1-3 la prima gara in campionato per la Juve Stabia di mister Colucci. Juve Stabia che nel secondo tempo ha avuto qualche sbavatura di troppo nel settore difensivo soprattutto con l’ingresso di Sane ma ha bene nel complesso le sfuriate della Gelbison alla ricerca del gol. Il gol di Altobelli ha chiuso virtualmente il match dando i primi 3 punti della stagione alle Vespe.

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE