27 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Real Forio, inaugurata la nuova sede

Da leggere

Il Real Forio ha la sua nuova sede. Nella giornata di lunedì intorno alle 15:00 è stata così inaugurata la nuova casa della società all’ombra del Torrione. I dirigenti del Real Forio, Luigi Amato, Giuseppe Di Maio e Luigi E Amelia Esposito, hanno simbolicamente tolto la sciarpa biancoverde collocata all’ingresso ed accolto la stampa e gli appassionati presenti nella nuova accogliente sede, situata accanto alla segreteria nello stadio Stadio “Salvatore Calise”.

A fare gli onori di casa il Vicepresidente Luigi Amato, il quale ha sottolineato l’importanza di avere una sede, luogo ove “saranno adottate – per usare le stesse parole del dirigente biancoverde – le strategie societarie da attuare. Sono orgoglioso di avere uno staff come quello presente a Forio. Abbiamo vissuto un anno importante e ci auguriamo di vedere nel 2022 il Real Forio nelle zone di classifica che merita”. Successivamente Amato ha speso parole al miele per la stampa.

La parola, è passata al dirigente Giuseppe Di Maio, il quale ha ricordato l’importanza dei sacrifici compiuti in passato: “Per me è il settimo anno al Real Forio, lo abbiamo fatto nascere e ci siamo impegnati molto. Attendevamo qualcuno che ci venisse ad aiutare e questa è l’occasione per ringraziare Luigi Amato, il quale ha abbracciato a 360 gradi l’avventura del Real Forio con un entusiasmo ed una passione incredibili. Per noi è un amico, che mette cuore e passione in ciò che compie. Avevamo bisogno di persone che amano il territorio pur se vengono da fuori”.

Luigi E Amato Esposito ha ringraziato lo staff, in particolar modo Antonio Milanese e fatto gli auguri ai presenti ed a tutti gli appassionati del Real Forio.

Auguri fatti anche dal ds Vito Manna, il quale ha aggiunto: “Per me è un momento emozionante, perchè, dopo sette anni, il Real Forio per la prima volta ha una propria sede. Ringrazio Luigi Amato per l’idea ed Antonio Milanese per essersi impegnato, senza risparmiarsi per realizzare il tutto”.

L’inaugurazione si è conclusa con il brindisi e gli auguri, nonchè con la consegna di targhe riconoscimento nei confronti dei media.

In serata tutti a cena, indossando la maglietta celebrativa “regimental” stampata. Era l’unico modo per far indossare la cravatta a Luigi Esposito ride Amato. “Forio e i foriani meritano tantissimo, se riusciamo a mettere insieme tutte le energie possiamo raggiungere bei traguardi e continuare a sviluppare il settore giovanile che in questi anni ha fatto tanto bene”, chiosa il vice presidente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy