30.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Terapia domiciliare Covid-19; è lotta tra le istituzioni

Da leggere

Il Comitato Cure Domiciliari Covid si sta battendo per sancire il diritto dell’uomo alla terapia domiciliare contro l’infezione da Covid-19

Recentemente, presso Roma, si è svolta una grande manifestazione per la promozione del diritto a cure domiciliari tempestive e adeguate per combattere l’infezione senza il rischio dell’aggravamento

Consigli per la cura da casa

Il primo accorgimento da apportare è procedere immediatamente con la cura sin dalla comparsa dei primi sintomi, seppure lievi.

Gli esperti sconsigliano l’assunzione di Paracetamolo e raccomandano antinfiammatori e vitamine C e D di modo da impedire l’aggravamento dell’infezione e la comparsa di sintomi più gravi

Una lotta per la prevenzione

Lo scorso 8 aprile, il Senato ha approvato un ordine del giorno che prevedeva l’attivazione da parte del governo per un programma preventivo che tenesse conto delle diverse esperienze avute dai medici sul campo; il Consiglio di Stato ha accolto però il ricorso del Ministero della Salute e dell’Aifa, confermando il principio della vigile attesa e di limitarsi al solo uso del paracetamolo

Il ministro Speranza ha inoltre dato ordine al Dipartimento di prevenzione di creare un gruppo di prevenzione di redigere nuove linee guida senza tenere conto dell’opinione dei medici che hanno operato sul campo.

La manifestazione tenutasi a Roma deriva proprio da tutti questi avvenimenti, con i sostenitori del Comitato Cure Domiciliari Covid che accusano il governo di mettere in pericolo la salute degli italiani

Il motivo di tale battaglia è quello di fornire un aiuto il più valido possibile sia ai pazienti che si curano in casa che al personale sanitario che necessita di tirare il fiato dopo due anni di lavoro no-stop.

Il Comitato chiede a gran voce di snellire la burocrazia e aggiornare il piano di terapia tenendo conto dell’opinione di esperti del settore che si trovavano in prima linea quando il Covid mieteva migliaia di vittime al giorno

Il comitato conta ad oggi centinaia di migliaia di aderenze, tra i quali vi sono medici, professionisti sanitari e cittadini al servizio dei malati di Covid ed opera tramite la propria pagina Facebook, grazie alla quale è inoltre possibile dare aderenza per prendere attivamente parte alla causa e cercare di salvare delle vite attualmente ancora in pericolo

Terapia domiciliare Covid-19; è lotta tra le istituzioni/Antonio Cascone/redazione

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy