26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Agosto 13, 2022

Targa in ricordo del Presidente Ciampi sbaliata. Pardon: sbagliata VIDEO

Da leggere

Erano tutti alla cerimonia per intitolare un tratto del Lungotevere Aventino all’ex presidente della Repubblica Ciampi: mancava solo la targa corretta

Erano tutti lì per la cerimonia svoltasi a Roma per titolare intitolare un tratto del Lungotevere Aventino all’ex presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi: c’era l’attuale Presidente Mattarella, c’era la Presidente del Senato Casellati, c’era la Sindaca di Roma Raggi….

Insomma, c’erano tutti, mancava solo la targa o meglio, la targa c’era ma era sbagliata e quindi è rimasta rigorosamente coperta pur se, la trasparenza del tessuto Flag del tricolore che la copriva, e che avrebbe dovuto essere tolto nel momento topico della cerimonia, ha fatto comprendere perché poi NON è stato tirato via: la Targa c’era ma era sbaliata, pardon sbagliata.

Chi l’aveva fatta preparare, un dipendente capitolino dell’Ufficio gestione appalti di installazione e manutenzione targhe toponomastiche (sembra), aveva commesso il classico errore di confusione tra g e l quando si combinano insieme per cui ecco che il nome dell’ex Presidente Ciampi (morto il 16 settembre del 2016) diventa Azelio invece di Azeglio.

Dell’errore, alla fine, qualcuno si è accorto proprio grazie alla trasparenza del drappo e non già a seguito di un preventivo controllo del lavoro fatto ma ormai era già troppo tardi. La cerimonia incombeva, gli “ospiti” erano tutti lì per cui…. avanti con nonchalance (ma tanto imbarazzo che aleggiava in loco) lasciando la targa rigorosamente coperta in attesa della nuova, corretta, ordinata e fatta fare in fretta e furia ma non in tempo per la cerimonia che si è dovuta chiudere senza che fosse scoperta.

La casuale ufficiale data è stata che, la precedente, era scheggiata ma, come si sa, le bugie hanno le gambe corte soprattutto se coperte con una bandiera in Flag e gli altri hanno buona vista, e conoscenza.

A cerimonia conclusa, a margine di una conferenza stampa, la sindaca Virginia Raggi, ammette l’errore nella targa e dice:

“Sono stata avvisata questa mattina, ho dato subito l’ordine di procedere ad una nuova targa che infatti già adesso è collocata al suo posto”.

Che dire, melio tardi che mai, no?

Targa in ricordo del Presidente Ciampi sbaliata. Pardon: sbagliata / Stanislao Barretta / Redazione

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy