Spalletti: “Non abbiamo trovato spazi nel primo tempo, ma abbiamo fatto bene”

LEGGI ANCHE

Le parole del tecnico del Napoli Luciano Spalletti al termine della vittoria contro lo Spezia

Spalletti: “Non abbiamo trovato spazi nel primo tempo, ma abbiamo fatto bene”

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Sky Sport al termine dell’ennesimo successo dei suoi azzurri contro lo Spezia per 3-0. Ecco le sue dichiarazioni.

Cosa significa questa vittoria?

“La differenza in queste partite la fa la differenza dei giocatori. Quando si gioca a quest’ora non c’è tempo per prepararsi mentalmente durante la giornata, quindi è una sfida che si vince e si prepara già la sera prima. Nel primo tempo non siamo stati fluidi, a seguito del grande lavoro dello Spezia che abbassandosi molto ci ha dato il pallino in mano del gioco, ma non siamo riusciti a trovare gli spazi”.

I più rimproverati da lei durante la partita sono stati Kvara e Osimhen: sono i giocatori che hanno bisogno di essere spronati?

“Abbiamo bisogno della loro qualità, del loro estro e della loro fantasia. Sono quelli che possono fare la differenza, che ti aprono le strade per trovare gli spazi. Abbiamo fatto girare la palla troppo sulla linea difensiva, quando dovevamo coinvolgere la punta e giocarla di spunta. Il campo era davvero difficile e trovare lo stesso ritmo non era facile, per questo dobbiamo trovare scorciatoie che vedono Osimhen coinvolto tante volte”.

Ogni giocatore, a differenza della tua Roma, ha un compito ben preciso: confermi?

“È vero, basi pensare a Lobotka. Parliamo sicuramente di un calciatore forte che sa prendere in mano la squadra, ma comunque da geometrie corte. Per questo con lui si va dal lato della coralità, dell’essere squadra e disponibili uno per l’altro come nel caso di Kvara sul terzo gol. Sono qualità di gruppo che questa squadra ha”.

Che frase sceglie per descrivere il suo percorso in Champions?

“Ci sono dei momenti in cui si raggiungono dei risultati in cui devi fare delle riflessioni: o ti accontenti o provi a raddoppiare, ed è quello che abbiamo deciso noi. Lo facciamo per l’amore dei tifosi e per quel popolo che oggi era a casa con le mani congiunte pregando per noi”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Juve Stabia parte per il ritiro estivo 2024-2025

La Juve Stabia parte oggi ufficialmente per il ritiro estivo per la preparazione alla nuova stagione 2024-2025. Il ritiro delle Vespe come già comunicato in precedenza si terrà in...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare