Sottili Turris Juve Stabia
Sottili Turris Juve Stabia
Foto: ssjuvestabia.it

Sottili: “Abbiamo perso ma non abbiamo concretizzato tante occasioni”

Stefano Sottili, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match perso dalle Vespe al “Liguori” contro la Turris per 2-1.

Le dichiarazioni di Sottili sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Si può sempre fare di più e meglio anche quando si vince 3-0. L’inizio del secondo tempo non è stato brutto e non dimentichiamo che sullo 0-0 Stoppa si è presentato davanti al portiere. In settimana aveva provato queste situazioni e aveva fatto 7 gol su 7. In questo caso – continua Sottili –  non ha neanche impensierito Perina. E’ successo in un frangente in cui Cinaglia era fuori dal campo e stava rientrando. In quel momento abbiamo beccato un imbucata ed è stato bravo Giannone a fare gol. 

Ma credo che la squadra abbia fatto molto bene. Abbiamo perso ma non abbiamo concretizzato tante occasioni da gol. Fino alla scorsa settimana mi dicevate che era una squadra non tirava in porta. Ora mi dite che non siamo precisi sotto porta. Ci lavoreremo ma io mi preoccuperei se non avessimo creato occasioni gol. 

In parte ci sono stati miglioramenti nella manovra offensiva. Uno della Turris mi ha detto di essere contenti perchè avevamo creato più occasioni oggi che in tutte le altre agre. In fase di costruzione dobbiamo migliorare nella costruzione dal basso. Per come siamo arrivati negli ultimi 30 metri – continua Sottili – abbiamo fatto miglioramenti importanti. In difesa abbiamo concesso poco ma nelle due occasioni di Giannone potevamo fare meglio. 

La prestazione oggi non è mancata. Siamo tutti dispiaciuti per il risultato ma basta vedere ciò che ha fatto la squadra fino all’ultimo secondo per cercare di riacciuffare il risultato”. 

 

Ascolta la WebRadio