Servizio civile; a breve la pubblicazione del nuovo bando

Domani 23 giugno 2021 sarà pubblicato il nuovo bando per la selezione di 756 operatori volontari per l’accompagnamento di grandi invalidi

Il Servizio Civile Universale è un progetto in cui i candidati si adoperano per la difesa non armata e non violenta del proprio paese, la pace tra i popoli e la promozione dei valori su cui si basa la Repubblica italiana. Tutti i candidati che superano la fase di selezione vengono impiegati in diversi progetti, che si articolano tramite azioni per la comunità e per il territorio

Il progetto nel dettaglio

Chiunque decida di intraprendere un percorso come operatore del Servizio Civile Universale deve avere la consapevolezza di cosa è e di come esso si articola; il bando dura 12 mesi, all’interno dei quali il volontario svolge un vero e proprio orario di lavoro in un determinato settore che varia a seconda del progetto scelto. Tra i tanti settori di interesse, in Italia e all’estero, troviamo:

  1. Assistenza
  2. Protezione civile
  3. Promozione e difesa del patrimonio culturale, artistico e storico
  4. Difesa non armata dei diritti umani
  5. Turismo sostenibile e sociale

I volontari che decidono di prendere parte al progetto lo fanno con la consapevolezza di doversi mettere in gioco per mettersi al servizio della comunità e acquisire esperienza a livello umano e lavorativo in un campo da sempre molto ambito

I requisiti richiesti

Sul sito di riferimento del Servizio civile universale sono riportati tutti i requisiti e le richieste attitudinali che i volontari dovrebbero possedere per essere in grado di superare la fase di selezione e accedere a quella di formazione; secondo quanto stabilito, il possesso di alcune certificazioni o di alcune esperienze pregresse , pertinenti al settore, possono fornire al candidato un bonus nella valutazione finale, dalla quale si ricaverà una graduatoria che comunicherà l’esito ai volontari in base al proprio punteggio e piazzamento

Lo svolgimento di un progetto del genere conferisce anche dei crediti formativi da poter sfruttare sia in ambito professionale che in ambito accademico/universitario; ciascun candidato percepirà uno stipendio mensile di circa 400 euro e sarà impegnato per 25 ore settimanali, all’interno delle quali dovrà dare prova di possedere realmente i requisiti attitudinali. Un’esperienza tanto importante quanto selettiva, che può indirizzare verso una importante carriera un ragazzo/a che vuole operare nel settore, oppure un giovane alle prime armi che vuole mettere nel proprio curriculum qualcosa di gran valore

Servizio civile; a breve la pubblicazione del nuovo bando/Antonio Cascone/redazione

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Izzo: “Juve Stabia, il gol arriverà e poi sarà tutto più facile”

Mimmo Izzo, ex centrocampista della Juve Stabia, è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show”

Scala: “La Juve Stabia cresce sempre nella seconda parte del torneo”

Tonino Scala, ex consigliere e tifoso della Juve Stabia, è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show”